Reggio Emilia. Fotografia Europea e il Comune di Reggio Emilia hanno invitato Joan Fontcuberta, artista visivo orientato al campo della fotografia,  a realizzare una grande opera d’arte collettiva, che sarà installata a Palazzo dei Musei di Reggio Emilia nei prossimi mesi. Per realizzare l’opera abbiamo bisogno di tutti voi, o meglio, dei vostri selfie curiosi e meravigliosi!

Curiosa Meravigliosa è infatti il titolo di questo un progetto di arte partecipativa. L’obiettivo è quello di raccogliere 10.000 immagini che, trasferite su tessere in ceramica, andranno a far parte di un foto-mosaico, un’installazione permanente open air per il Palazzo dei Musei. Una scelta importante per valorizzare gli spazi pubblici che l’artista, assieme ai promotori, considera fondamentale quanto il coinvolgimento costante e attivo dell’intera comunità.

Perché un’opera d’arte collettiva? Per portare l’arte in strada, all’aperto, fuori dai luoghi convenzionali di esposizione, rendendola fruibile ogni giorno a tutte e a tutti. Per arricchire il nostro patrimonio di opere d’arte contemporanea, dedicando un’opera appositamente alla fotografia, una delle anime della nostra città. Per dichiarare, proprio in un anno come questo, quanto sia imprescindibile l’investimento in cultura; segnare questo tempo così strano e farlo assieme alla città, chiedendo alle persone di aiutarci, di collaborare, di essere protagonisti della creazione di una grande installazione artistica.

Come si fa?

  • scatta un tuo selfie o un ritratto delle persone con cui condividi curiosità e passioni
  • vai sul sito curiosameravigliosa.it compila il modulo e manda i tuoi scatti
  • c’è tempo fino al 1 maggio per inviare le foto

Le foto raccolte saranno scelte e selezionate da Joan Fontcuberta, artista raffinato ed ironico, che ama lavorare con le persone e con le produzioni collettive in un modo non convenzionale. Joan Fontcuberta conosce molto bene la città ed il Museo della città, che sarà uno dei punti di ispirazione dell’opera stessa, ed il suo sarà certamente uno sguardo affettuoso e profondo.