Tempo di lettura: 2 minuti

Cara Anna,
… desidero raccontarle una conversazione fra due bambini, durante il tempo mensa.

T. dice “Io da grande voglio fare l’imbecille”.
A. lo guarda stupito.
T. spiega : Mio papà, quando uno con una grossa macchina ci supera, dice: “Guarda ‘sto imbecille”; quando andiamo dal dottore e ci tocca aspettare dice: “Guarda ‘sto imbecille, quanto ci mette” Io ho deciso: farò l’imbecille.
Che ne pensa?


Risponde Anna Grasso Rossetti, psicologa e grafologa

Non avendo né età né indicazioni , non posso svolgerle il referto grafico della docente…ma ciò che questa insegnante mi ha scritto, è MOLTO, MOLTO indicativo sui nostri cuccioli.

I figli assorbono, prendono, rielaborano tutto quello che i genitori dicono, perché chi li ha messo al mondo sono “dio d’amore”, per loro. “

Al di là del sorriso inevitabile, questo episodio fa pensare. E mi ricorda un articoletto che stilai , per il Giornale di Brescia, anni fa. Ve lo riassumo, perché c’è assonanza: i bimbi sono stupendi… i genitori un po’ meno.

Bambina elegantissima, con un magnifico vestitino tutto volant e pizzi; ha circa 3 anni, e tiene come trofeo un cono gelato stretto nella manina. E’ con una bella mamma, molto elegante anche lei, che la trascina per strada. Un po’ per la forza materna, un po’ perché non riesce a conciliare gelato e corsa, la bimba si sbrodola un pochetto sul braccino. La madre si altera e la sgrida, dicendole con alta ironia: “ECCO, BRAVA, PASSATELO ANCHE SUL PETTO.” Lei guarda mammà con gli occhi sgranati…e obbedisce. E si passa sul davanti del vestitino tutto il gelato. Le urla materne avrebbero svegliato un paese.

Cosa capiamo da questi episodi? Una grande verità: i bambini sono fiduciosi, nei confronti degli adulti. Credono loro, con estrema fede. L’ironia, il “nascosto” della comunicazione viene strutturato nella preadolescenza o giù di lì. Sono gli adulti che debbono capire i processi mentali infantili… o no?

CONDIVIDI
Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *