La Regione Lombardia ha selezionato 13 progetti di sviluppo aziendale sul Fondo di Rotazione per l’Imprenditorialità (FRIM) per un importo complessivo pari a 5,7 milioni di euro, di cui 2,8 milioni messi a disposizione dal Fondo regionale e la restante metà a carico degli Istituti finanziari convenzionati.

Il sostegno regionale è diretto a interventi di sviluppo aziendale per la realizzazione di opere murarie, l’acquisto di macchinari e attrezzature (anche usati), e l’acquisizione di marchi e brevetti con un importo minimo di 20 mila euro e un massimo di 1,5 milioni di euro.

I progetti selezionati beneficeranno di un finanziamento a medio termine o di un leasing a copertura dell’intero importo del progetto di investimento, per il 50% coperto dal Fondo regionale a un tasso annuo dello 0,5% e per la restante parte tramite risorse degli intermediari a tasso convenzionato.

Il Fondo è aperto senza scadenza, è pertanto possibile presentare domanda.