Tempo di lettura: 1 minuto

Domenica 5 giugno, quando ha compiuto 75 anni, Martha Argerich ha festeggiato con un concerto assieme all’amico Daniel Barenboim, alla Sala Grande della Philharmonie di Berlino. E lì, palcoscenico di storiche esecuzioni con Claudio Abbado, la grande pianista argentina ha suonato i primi due concerti per pianoforte e orchestra di Beethoven.

È quasi da considerarsi un’altra festa, dunque, il concerto che lo scorso aprile ha riempito il Teatro Manzoni di Bologna. Il Bologna Festival aveva invitato Martha Argerich ad eseguire proprio il Primo Concerto per pianoforte e orchestra di Beethoven, ormai diventato il vero cavallo di battaglia dell’ultima fase artistica di questa straordinaria pianista.

CONDIVIDI
La Redazione
Siamo a Leno (Brescia) presso il Centro Polifunzionale di Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo. Se volete, venite a trovarci. Vi offriremo un caffè e faremo due chiacchiere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *