Tempo di lettura: 1 minuto

Secondo l’Unhcr, l’agenzia Onu per i rifugiati, nella penisola greca e nelle isole, soprattutto Kos e Lesvos, sono arrivati 124mila migranti, prevalentemente siriani e afghani. Moltissimi sono i bambini.

 I migranti partono per Kos dalla vicina Turchia, dalla località turistica di Budrum che dista dall’isola soltanto 3 miglia nautiche.

A Kos il governo greco ha inviato una nave dove i nuovi arrivati possono registrarsi e fare domanda di asilo. Nell’imbarcazione c’è posto anche per 2500 persone.

Intanto a Budrum si stanno ammassando migliaia di persone che attendono soltanto il momento favorevole per attraversare il mare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *