Tempo di lettura: 3 minuti

Crema (Cremona) – Al termine di una gara spettacolare è la Mg.K.Vis Piadena a sorridere e conquistare così il 2° successo consecutivo nel giro di pochi giorni; dopo aver battuto Mestre nel turno infrasettimanale la formazione del presidente Carlo Piazza passa anche alla Cremonesi superando i leoni indomabili di Crema di misura con il punteggio finale di 83 ad 85, grazie ad un canestro di Corno a 66” dalla fine dell’overtime.

Per questa gara coach Garelli recupera in extremis Gaetano e schiera lo starting five composto da Antonelli, Gaetano, Fabi, Forti e Vecerina; mentre dall’altra parte coach Tritto deve rinunciare all’infortunato De Ros e risponde con Leone, Corno, Olivieri, Giovara e Dal Maso, quest’ultimo preferito a Vignali.

La gara parte subito con le due squadre fronteggiarsi a viso aperto per tutto il quarto iniziale e con nessun break da ambo le parti e vede Crema chiudere in vantaggio di un possesso “pieno” sul risultato di 21 a 18. Nel 2° periodo una tripla di Vecerina spinge i locali a +6 sul 24 a 18, ma la Mg.K.Vis non demorde e trascinata dalla coppia Lorenzetti-Corno opera un minibreak di 0 a 7 e sorpassa i locali sul 26 a 27 al 13’. Il match è bello e non ci sono pause, la Mg.K.Vis è una furia e poco dopo si invola sul 28 a 35 con Giovara e Leone ma i padroni di casa non mollano e trascinati da Motta, Antonelli e Brambilla piazzano un controbreak di 8 a zero ed operano il sorpasso, ma sul capovolgimento di fronte Olivieri manda le 2 squadre all’intervallo sul punteggio di 36 a 37.

Al rientro dalla pausa “lunga” parte bene la Mg.K.Vis che sull’asse Corno-Olivieri vola sul 36 a 42, ma Crema non molla e Vecerina con una tripla riavvicina i “leoni” a -1 sul 47 a 48 al 26’, e da qui si prosegue con leggeri vantaggi ospiti sino al suono della sirena ed il 3°periodo si chiude sul punteggio di 53 a 57. Nell’ultima frazione parte forte ancora la compagine ospite che con una tripla di Corno arriva a +11 sul 57 a 68 al 36’, costringendo coach Garelli al time out; ma al rientro in campo capitan Del Sorbo carica i suoi e Crema recupera punto su punto ed una tripla del n.5 rosanero riporta Crema a -1, costringendo coach Tritto al time out riparatore. Al rientro in campo a 56” dalla fine fallo su Lorenzetti che dalla lunetta fa 1 su 2, poi sul ribaltamento di fronte Forti pareggia i conti a quota 75 con 2 tiri liberi a 35” dalla fine ma il match non è ancora chiuso. A 14” dal termine Leone riporta avanti i casalaschi, ma a 6” dalla fine è ancora Forti a far esplodere la Cremonesi e sigla il 77 pari che manda le 2 formazioni all’overtime.

Nell’extra time si procede ancora punto a punto sino a quando Corno a 66” dalla fine sigla l’83 ad 85, poi nei secondi finali Crema con Motta e Gaetano sbagliano la tripla della possibile vittoria locale.

CREMA-MG.K.VIS PIADENA 83-85
PARZIALI: 21-18, 36-37, 53-57, 77-77
CREMA: Antonelli 15, Bonvini n.e., Gaetano 8, Motta 7, Brambilla 9, Fabi 11, Costanzelli, Del Sorbo 11, Forti 6, Piccio n.e., Vecerina 16. All.: Garelli.
Uscito per 5 falli: Del Sorbo 43’.
MG.K.VIS PIADENA: Leone 18, Piazza n.e., Corno 15, Olivieri 16, Vignali n.e., Sereni n.e., Giovara 11, Lorenzetti 14, Tinsley 4, Dal Maso 7. All.: Tritto.
Nessuno uscito per 5 falli.
ARBITRI: Roiaz di Muggia (TS) ed Occhiuzzi di Trieste.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *