Tempo di lettura: 2 minuti

Desenzano del Garda, Brescia – La tradizione continua. Dopo due anni di fermo causa pandemia, c’è voglia di ripartire e di far festa insieme. Lo annunciano i Cuori Ben Nati di Rivoltella che proprio in questi giorni stanno iniziando ad allestire uno degli eventi clou dell’estate desenzanese: la 54ª Festa del Lago e dell’Ospite al porto di Rivoltella.

Con il patrocinio del Comune di Desenzano, torna la manifestazione più attesa dell’estate, quattro serate di buona cucina e vini del territorio, musica e animazione, sport e tornei, tutto rigorosamente in spiaggia.

Nelle cucine dei Cuori Ben Nati, ci saranno circa duecento volontari e al centro del lido l’immancabile gazebo con “birra e sangria” e l’animazione dei Los Caballeros. Quest’anno niente orchestre, ma serate con dj e vocalist: Cimel Dj e Mikki JayDee si alterneranno alla consolle da giovedì a domenica con le voci di Simone Bonatti e Diego Frera per far ballare e divertire il pubblico.

«Si riparte con qualche cambiamento – spiega il presidente dei Cuori Ben Nati Giuliano Garagna – per testare come potrà andare l’evento dopo due anni di covid e misure restrittive, ma abbiamo tanto entusiasmo e voglia di ricominciare da dove eravamo rimasti… Il nostro gruppo si è rinnovato, alcuni giovani sono entrati a far parte del direttivo negli ultimi anni, e anche la festa evolve, strizzando l’occhio ai giovani».

Dalle 19 di ogni sera, al porto di Rivoltella, apriranno gli stand gastronomici, che serviranno le migliori specialità rivoltellesi e bresciane, secondo le ricette genuine delle cucine dei Cuori Ben Nati: primi piatti (risotto dei Cuori Ben Nati, gnocchi e casoncelli), spiedo alla bresciana, luccio alla barcarola, coregone in carpione, grigliate miste, stracotto d’asino, contorni e dolci, accompagnati dall’ottimo Lugana e Bardolino delle Cantine Zenato o da una birra fresca spillata al gazebo dei Los Caballeros.

Il tutto servito con sensibilità ambientale, con bicchieri, posate e piatti biodegradabili e compostabili, segno di una scelta responsabile del gruppo rivoltellese che adopera nelle proprie manifestazioni solo materiali biodegradabili, per ridurre gli sprechi e i rifiuti e garantire il massimo rispetto dell’ambiente.

Come da tradizione, non mancheranno i tornei sportivi: di beach volley sabato 6 luglio dalle ore 9 e pincanello o calciobalilla dalle 10 di domenica 7 agosto. Iscrizioni presso il bar del porto. Non è previsto, invece, lo spettacolo pirotecnico nella serata finale.