Tempo di lettura: 2 minuti

Lombardia – Un weekend dedicato ai piccoli artisti e alle loro famiglie, per scoprire le bellezze del patrimonio museale in giro per la Lombardia grazie alla partecipazione di oltre 60 musei e istituzioni.

L’iniziativa è rivolta a tutti i bambini e ragazzi fino ai 14 anni, ai giovani possessori della tessera Abbonamento Musei Junior come a tutti i piccoli aspiranti artisti e alle loro
famiglie. Un’occasione speciale per visitare e scoprire i musei della regione (da Milano a
Bergamo, da Como a Brescia, da Monza a Sondrio), reinterpretando le bellezze di un
territorio, delle collezioni e delle architetture, attraverso il disegno.

Disegniamo l’arte è organizzata da Abbonamento Musei, sviluppata in partnership con lo
sponsor tecnico Faber-Castell, azienda leader nella produzione di articoli per il disegno e
la pittura che da sempre sostiene il mondo delle belle arti e che mette a disposizione dei
museila fornitura dei materiali da disegno necessari per la realizzazione dell’attività.

Appuntamento con il disegno anche a Cremona
Appuntamento con il disegno anche a Cremona

Ecco alcuni dei protagonisti dell’edizione 2019.

A Milano Museo Poldi Pezzoli ospita i bambini per disegnare vis-à-vis con il Ritratto Maschile di Andrea Mantegna.

A Monza, Villa Reale propone un laboratorio di disegno e pittura en plein air, per avvicinare il giovane pubblico al mondo del pointillisme.

A Sabbioneta la Galleria degli Antichi li invita a scrutare i volti degli affreschi di Palazzo Giardino.

Tornando a Milano, l’ Acquario Civico dà spazio alle forme, ai colori e ai luccichii degli
animali acquatici osservati tra le vasche insieme alle guide. L’incontro sarà anche
un’occasione per riflettere sull’inquinamento da plastica che minaccia la salute
dell’intero pianeta.

Il Museo d’Arte e Scienza ci porta alla scoperta dell’arte africana: maschere, sculture, strumenti musicali, oggetti d’uso comune, molto diversi dai nostri e da cui abbiamo tanto da imparare. Infine, non poteva mancare un appuntamento con Leonardo, nell’anno del cinquecentenario, con i suoi progetti geniali e con il restauro digitale dellaDama con l’Ermellino, al Leonardo3 Museum.

Abbonamento Musei è la porta di accesso al museo più grande d’Italia, la “carta” che unisce una comunità di meraviglia e scoperta: propone musei e monumenti come sistema unitario e integrato a cominciare dall’accesso, a prescindere dalla proprietà o dalla
localizzazione, tra Lombardia e Piemonte.

Mostre e musei, residenze reali, ville, castelli, giardini, parchi, monumenti, fortezze, siti archeologici, collezioni pubbliche e private: AM mette a disposizione oltre 420 istituzioni in un territorio di 50.000 km².

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *