Tempo di lettura: < 1 minuto

Si attende per la fine del mese di gennaio l’apertura del bando “StorEvolution” dedicato a sostenere l’innovazione nel settore del commercio di vicinato. L’intervento è aperto alle micro e piccole e medie imprese commerciali al dettaglio in sede fissa, in forma singola o aggregata, aventi sede legale e/o operativa e almeno un punto vendita in Lombardia.

Gli interventi potranno riguardare ad esempio: l’acquisto di soluzioni e sistemi digitali per l’organizzazione del back-end; lo sviluppo di servizi di front-end e customer experience nel punto vendita; omnicanalità con integrazione con la dimensione del retail online.

Sono ammesse a contributo spese per l’acquisto di arredi e impianti (solo nel caso di ristrutturazioni totali del punto vendita), l’acquisto di macchinari e attrezzature, hardware e software, consulenze e i servizi di formazione specificamente necessari alla realizzazione del progetto e finalizzati agli investimenti ammissibili.

Le imprese selezionate riceveranno un contributo a fondo perduto fino a 20.000 euro per progetti singoli, e fino a 60.000 per progetti presentati in aggregazioni.