Tempo di lettura: 3 minuti

Sant’Ilario d’Enza (Reggio Emilia) – Dai primi mesi del 2016 i cittadini maggiorenni del Comune di Sant’Ilario d’Enza possono esprimere anche in Comune la propria volontà di donare organi e tessuti.

A Sant’Ilario la volontà può essere dichiarata presso Civico, sportello unico al cittadino, al momento del rilascio o del rinnovo della carta d’identità.

Alcune informazioni importanti:

  1. Non esistono limiti di età per donare gli organi
  2. L’espressione della volontà sulla donazione è facoltativa.
  3. Per esprimere il consenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti, è necessario firmare l’apposita dichiarazione, resa in doppia copia: una è consegnata al dichiarante come ricevuta; l’altra è conservata agli atti d’archivio.
  4. Il dato acquisito (consenso o diniego) ha immediato valore legale ed è inviato in modalità telematica al SIT (Sistema Informativo Trapianti), unitamente ai dati anagrafici del dichiarante e agli estremi del documento d’identità, al fine di consentire la consultazione da parte del Coordinamento Regionale per i Trapianti (CRT).
  5. Non sarà presente alcuna indicazione sulla carta d’identità. La dichiarazione non deve necessariamente accompagnare la carta d’identità.
  6. Se la persona ha sottoscritto una dichiarazione di volontà positiva alla donazione: i familiari non possono opporsi.
  7. Se la persona ha sottoscritto una dichiarazione di volontà negativa alla donazione: non c’è prelievo di organi.
  8. Se la persona non si è espressa: il prelievo è consentito solo se i familiari aventi diritto non si oppongono.
  9. Per i potenziali donatori minorenni sono sempre i genitori a decidere: se uno dei due è contrario, il prelievo è vietato.
  10. La scelta di donazione può essere modificata in qualsiasi momento.

Oltre che in Comune essa può essere effettuata anche in altri modi. Ecco le indicazioni per la regione Emilia – Romagna. La propria volontà di donare si può esprimere presso le Aziende Usl e le Aziende Ospedaliere dell’Emilia- Romagna. Gli operatori rilasciano alla persona interessata una ricevuta. I dati vengono immessi, da personale autorizzato ed in condizioni di sicurezza informatica, in una banca dati nazionale, collocata presso il Centro Nazionale Trapianti (CNT), collegata con tutti i Centri di riferimento trapianti regionali. In Emilia-Romagna questa banca dati viene interrogata dai medici del Centro Riferimento Trapianti dell’Emilia-Romagna (CRT-ER) in occasione di ogni osservazione di morte allo scopo di verificare con certezza se la persona abbia espresso in vita la propria volontà, favorevole o no alla donazione.

Per sapere quale è la sede più vicina dove esprimere la propria volontà, è possibile telefonare al numero verde gratuito del Servizio sanitario regionale 800 033 033 (i giorni feriali dalle ore 8,30 alle ore 17,30 e il sabato dalle ore 8,30 alle ore 13,30) oppure si può consultare la mappa della regione Emilia-Romagna in home page.

Altre modalità per esprimere la volontà di essere donatori sono:

  • Compilare, e conservare tra gli effetti personali, il tesserino allegato all’opuscolo pubblicato dalla Regione Emilia-Romagna “Donazione e trapianto di organi, tessuti e cellule. Ecco cosa occorre sapere”.
  • Scrivere su un foglio, da tenere con sé, la propria dichiarazione con l’indicazione dei propri dati anagrafci (nome e cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, estremi di un documento di identità, ad esempio carta di identità n…, rilasciata dal Comune di …), apponendo data e firma.
  • Iscriversi all’AIDO (Associazione Italiana Donatori di Organi e tessuti).

È sempre importante informare i propri famigliari riguardo a scelta poiché, in caso di mancata dichiarazione di volontà, i medici procedono al prelievo di organi solo se i familiari non si oppongono (riferimento normativo: legge n. 91/99, articolo 23).

CONDIVIDI
La Redazione
Siamo a Leno (Brescia) presso il Centro Polifunzionale di Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo. Se volete, venite a trovarci. Vi offriremo un caffè e faremo due chiacchiere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *