Tempo di lettura: 1 minuto

Desenzano del Garda, Brescia. Nel teatro al castello di Desenzano del Garda si assisterà a un cocktail di sentimenti, musica e melodie intramontabili, per navigare nel mondo dell’operetta e delle sue incantevoli frivolezze. Con “Donne, donne, eterni dei!” venerdì 28 luglio alle 21.30 con la compagnia il Magico Baule e la Banda di Desenzano.

Nata nel 1856 con la Rose de Saint-Flour di Jacques Offenbach è un genere teatrale con l’intento di narrare storie comiche e satiriche, con vivacità musicale, l’immediata godibilità e, soprattutto, per l’aspetto coreografico. Le danze rappresentano il nucleo fondamentale dello spettacolo ed esercitano sugli spettatori un interesse quasi ossessivo.

La Compagnia del Magico Baule e l’Ente filarmonico Banda cittadina di Desenzano, con l’organizzazione del Comune desenzanese, realizzeranno uno spettacolo entusiasmante e divertente, in due atti, con una magnifica scenografia e costumi di alta sartoria. L’ingresso è a pagamento: 8 euro.

Questa, in breve, la trama dell’operetta “Donne, donne, eterni dei!”: il reggente dello Sfaxestein, uno staterello al centro dell’Europa, viene a mancare e gli succede al trono il nipote, un volubile Principe dedito al libertinaggio, al divertimento e ai passatempi più biechi, che ben presto portano lo Sfaxentein alla bancarotta.

Il Principe potrà risollevare le sorti del regno acquisendo un’eredità improvvisamente piovuta dal cielo, ma legata a una ben precisa condizione: dovrà sposarsi entro la mezzanotte della fine della settimana. Un finale a sorpresa chioserà la vicenda lasciando al pubblico una morale e tanto divertimento.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *