Approvati 2 bandi dedicati agli imprenditori del settore vitivinicolo dell’Emilia-Romagna.

Il primo bando mette a disposizione oltre 13,5 milioni di euro per interventi di ristrutturazione e riconversione dei vigneti. Potranno presentare domanda entro il prossimo 30 giugno gli imprenditori agricoli conduttori di superfici vitate o detentori di diritti di reimpianto/autorizzazione, nelle aree di produzione delimitate dai disciplinari a denominazione e indicazione d’origine.

Tutte le domande presentate e ammissibili saranno soddisfatte. Il contributo infatti sarà “pro quota” e qualora il fabbisogno finanziario sia superiore alle risorse disponibili, verrà ridotto in maniera proporzionale.

Sul secondo bando sono invece a disposizione 6,5 milioni di euro per la promozione sui mercati extra Ue dei vini Doc, Docg, Igt e bio. Il bando è rivolto ad aziende agricole in forma singola e associata, consorzi e reti di impresa per progetti di almeno 100 mila euro di investimento.

Verranno finanziate le spese relative alla partecipazione ad eventi e fiere; l’ incoming di operatori; la promozioni nei punti vendita; le degustazioni. Il contributo è al 50%.
La scadenza in questo caso è il 27 giugno.