Il Ministro Galletti ha annunciato l’imminente pubblicazione di due bandi finalizzati a finanziare le nuove tecnologie al servizio dell’economia circolare.

L’obiettivo è incentivare su scala industriale le tecnologie innovative e sostenibili per il trattamento di materiali provenienti da prodotti complessi a fine vita, come anche lo sviluppo dell’ecodesign dei prodotti per facilitare l’industria dello smontaggio, la separazione delle singole componenti e l’avvio al riciclo delle matrici ambientali.

Il primo bando, da 900 mila euro, sostiene la realizzazione di progetti di ricerca per lo sviluppo di nuove tecnologie di recupero, riciclaggio e trattamento dei rifiuti elettrici ed elettronici (i RAEE).

Il secondo, da 1,2 milioni di euro, riguarda quelle categorie di rifiuti non rientranti tra quelle già servite dai consorzi di filiera, all’ecodesign dei prodotti e alla corretta gestione dei relativi rifiuti.

I bandi saranno pubblicati a breve sul sito del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.