Tempo di lettura: 2 minuti

Rovigo. La Camera di commercio Delta Lagunare, nata a luglio di quest’anno dalla fusione degli enti camerali di Venezia e Rovigo, si presenta con due giornate dedicate alla legalità e ambiente: il 25 settembre e il 16 ottobre. La giornata del 25 prende il via dalla recentissima lettera enciclica del Santo Padre “Laudato si’” si intende sviluppare il tema della legalità ambientale e dei suoi riflessi sull’economia, attraverso un panel di relatori appartenenti ad ambiti diversi, che possano aiutare i partecipanti a cogliere la complessità della tematica.

Una giornata densa di iniziative, incontri e tavoli di lavoro, con la partecipazione di esperti, associazioni, personaggi, ospiti, tra i quali monsignor Mario Toso, il vescovo salesiano di Faenza-Modigliana fino a pochi mesi fa segretario del Pontificio consiglio della giustizia e della pace. Barbara Degani, già presidente della Provincia di Padova ed attuale sottosegretario all’Ambiente e alla tutela del territorio e del mare, Donato Ceglie, sostituto procuratore generale Bari; Giovanni Corbetta, direttore generale Ecopneus; Cesare Fumagalli, segretario generale Confartigianato, Rossella Muroni, direttrice generale di Legambiente; Eugenio Onori, presidente del comitato nazionale dei Albo gestori ambientali. La legalità ambientale spiegata ad imprese e cittadini: appuntamento venerdì 25 alla sede dell’ente in piazza Garibaldi e piazza Vittorio Emanuele II.

Non poteva mancare, visto l’argomento, la presenza di Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie, che alla 17 in piazza Vittorio Emanuele II presenta l’esperienza di Villa Valente Crocco, nel comune di Badia Polesine, un esempio di restituzione ai cittadini di un edificio tolto alla mafia, finalizzandolo a gestioni con scopi di tipo sociale.

Da segnalare la sera la proiezione del docufilm “Biùtiful cauntri” alle 20:30 presso la sede della Camera di Commercio in piazza Vittorio Emanuele II. Dedicato alla “Terra dei fuochi”, preceduto dalla testimonianza del Direttore di Ecopneus che racconterà la significativa esperienza del consorzio nella bonifica di quel territorio dagli pneumatici abbandonati.

Il 16 ottobre il convegno che focalizza la nuova disciplina sui reati ambientali. Il convegno intende approfondire il tema legato alla promulgazione della legge sugli “ecoreati”, e alle interrelazioni con la legge 231/2001 sulla responsabilità amministrativa delle società e degli enti. Il programma ed i dettagli organizzativi dell’evento saranno consultabili dal 1° di ottobre dalla sezione www.dl.camcom.gov.it

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *