E’ stato caricato nella giornata di lunedì 26 agosto dall’Ufficio Gare della Federazione Italiana Pallacanestro – Comitato Regionale Lombardo, il calendario definitivo della serie D 2019-2020 che vedrà, come già accaduto negli ultimi anni, ben 84 formazioni suddivise in 6 gironi da 14 squadre ciascuno.

A rappresentare la provincia di Cremona troveremo la ripescata Pallacanestro Offanengo insieme alle altre 2 compagini cremasche Jokosport Izano ed Ombriano 2004 e la casalasca Tazio Magni Gussola che sono state inserite nel girone A insieme a formazioni bresciane e bergamasche.

La stagione come già anticipato in precedenza prenderà il via il primo weekend di ottobre e nella giornata inaugurale 3 su 4 giocheranno in casa. La Pallacanestro Offanengo esordirà venerdì 4 ottobre alle ore 21,30 al PalaCoim contro la Scuola Basket Treviglio, la Tazio Magni Gussola nella stessa giornata ed alla stessa ora riceverà al Centro Sportivo Baslenga di Casalmaggiore (PalaGhidetti indisponibile per tutta la stagione causa lavori in corso) i bresciani del Gussago ed infine Ombriano che giocherà in posticipo domenica 6 ottobre alle ore 20,30 alla Cremonesi di Crema contro Verdello; mentre l’unica a giocare fuori casa sarà la Jokosport Izano, che sarà ospite venerdì 4 ottobre alle ore 21,30 del River Orzinuovi che quest’anno giocherà le gare interne a San Paolo.

Il primo derby si terrà alla 5ª giornata e sarà quello cremasco che vedranno affrontarsi al PalaIzano i padroni di casa della Jokosport contro Ombriano nella serata di venerdì 1 novembre alle ore 21,30. La settimana successiva sarà la volta del derby cremasco tra Ombriano ed Offanengo in programma alla Cremonesi domenica 10 novembre alle ore 20,30; alla 7ª si terrà Jokosport Izano-Offanengo, alla 9ª Tazio Magni Gussola-Ombriano, all’11ª Tazio Magni Gussola-Offanengo.

Dopo la sosta natalizia il campionato riprenderà il 10 gennaio 2020 con la disputa della 13ª ed ultima giornata e si terrà l’ultimo derby tra Tazio Magni Gussola e Jokosport Izano. Infine il campionato si fermerà in occasione delle festività pasquali e terminerà la settimana successiva ovvero venerdì 17 aprile 2020.