Primi movimenti in casa Corona Platina Piadena per la stagione 2018-2019 che la vedrà protagonista nel campionato di serie C Gold. La società presieduta da Carlo Piazza dopo aver ufficializzato nei giorni scorsi l’arrivo di coach Antonio Tritto al posto di Marco Mazzali, ha comunicato l’arrivo di Gian Marco Bonetti come nuovo responsabile del settore giovanile piadenese.

La sua carriera inizia nel 1994 dove ricopre il ruolo di vice allenatore al fianco di Fabio Fossati sulla panchina della Ju.Vi. Cremona nel campionato di serie B1 e vi rimane sino al 1996. Dal 1997 per 6 anni Bonetti si trasferisce in terra lodigiana all’Assigeco Casalpusterlengo dove lavora a contatto con allenatori del calibro di Massimo Meneguzzo, Roberto Ferrandi, Marcello Ghizzinardi e Fabio Corbani.

Nelle ultime 3 stagioni Bonetti ha guidato i settori giovanili della Vanoli nei campionati Under 15 Eccellenza ed Under 18 Eccellenza, intervallati dalla presenza in serie A1 nella stagione 2016-2017 dove ricopre il ruolo di vice allenatore al fianco di Paolo Lepore, appena subentrato all’esonerato Cesare Pancotto.

Infine può vantare un’esperienza da capo allenatore, svoltasi in un passato non troppo remoto in terra mantovana ad Asola dove ha disputato un buon campionato contribuendo alla salvezza del club virgiliano. Dopo l’arrivo di Bonetti, la società piadenese stà attendendo la riconferma di coach Daniele Peruchetti che ricoprirà il ruolo di vice coach; mentre sul fronte giocatori probabili riconferme per capitan Marco Marenzi e per Stefano Mascadri, uno dei protagonisti della stagione appena conclusa culminata con la mancata promozione in serie B dopo la sconfitta in semifinale contro i bresciani di Iseo.

Sempre sul fronte giocatori sono ancora in stand bye le posizioni dei lunghi Lorenzetti miglior realizzatore della squadra ed Olivieri, mentre è imminente il primo acquisto. Si tratta del playmaker Andrea Leone, lo scorso anno in forza ad Iseo (C Gold) e “giustiziere” della compagine piadenese.