Nella giornata inaugurale del campionato di serie B Nazionale Old Wild West vincono tutte le favorite tranne Orzinuovi, mentre per le cremonesi è un weekend agrodolce ma andiamo con ordine.

Al comando troviamo la Tigers Forlì Cesena (Brkic 20) che nel finale si impone sull’ostico campo dell’Orva Lugo di Romagna (Galassi 18), la neopromossa Ju.Vi. Ferraroni Cremona (Esposito 13) che supera in casa la Rimadesio (Giacomelli e Villa 11), l’Antenore Energia Padova (Filippini 18) che supera in casa la Gordon Olginate (Bartoli 20) prossima avversaria dei cremonesi domenica prossima in terra lecchese, la Sinermatic Ozzano Emilia (Agusto 15) che si impone sul campo di Crema (Pedrazzani 16).

La Rekico Faenza (Gay 21) vince dopo un overtime il match clou di giornata sul campo della favorita Agribertocchi Orzinuovi (Varaschin 14), la Tramarossa Vicenza (Quartieri 14)  passa sul campo della BMR Scandiano (Germani 19), i neopromossi veneti del Rucker San Vendemiano (Malbasa 24) si impongono sul campo della Gimar Lecco (Di Prampero 16) ed infine netta affermazione casalinga della SuperFlavor Urania Milano (Piunti 24) che supera i brianzoli del Lissone Interni Bernareggio (Laudoni 25).