Tempo di lettura: 2 minuti

Leno (Brescia) – L’associazione AGE Leno in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Leno e l’Associazione CRIAF, organizza due imperdibili appuntamenti aventi lo scopo di sostenere il progetto “Educare all’affettività“, che coinvolge gli alunni e i genitori dell’Istituto Comprensivo di Leno. Progetto realizzato con il contributo di Cassa Padana Bcc e con il finanziamento “Bando Microerogazioni 2017” della Fondazione della Comunità Bresciana.

Il primo, in programma mercoledì 6 dicembre alle ore 20.30, presso l’Auditorium D. Piovanelli della scuola Secondaria di Leno, è titolato “Il Cyber-bullismo e le insidie della rete“. Si tratta di un momento di sensibilizzazione rivolto ai genitori ed alla comunità in merito all’uso spregiudicato dei Social Media da parte delle nuove generazioni troppo spesso impreparate per contrastare i rischi che la tecnologia può portare.

La seratà sarà condotta dalla dott.ssa Paola Cattenati, responsabile dell’Associazione CRIAF, membro dell’Osservatorio Nazionale del Ministero della Pubblica Istruzione, membro della Commissione Nazionale Disagio Adolescenti e Bullismo Ministero Pubblica Istruzione, membro dell’Osservatorio Regionale Bullismo (Lombardia), membro del tavolo inter-istituzionale sul bullismo/cyberbullismo dell’USR Lombardia.
Ingresso libero e gratuito.

Il secondo  appuntamento si svolgerà nella giornata di venerdì 8 dicembre, con una raccolta fondi organizzata da AGE Leno. Presso l’Oratorio si potrà acquistare un buonissimo spiedo da asporto preparato per l’occasione, da prenotare entro domenica 3 dicembre. Offerta consigliata 13,00€ a porzione, già predisposta in appositi contenitori per asporto. Si può richiedere la consegna a domicilio con offerta supplementare.

Il ricavato dell’iniziativa sarà interamente devoluto alla realizzazione del progetto “Educare all’affettività“, promosso e sostenuto da AGE – Associazione Italiana Genitori, sezione di Leno, in collaborazione con l’Associazione CRIAF – Centro Riabilitazione Infanzia Adolescenza Famiglia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *