Tempo di lettura: 2 minuti

Rezzato (Brescia) – Sabato 8 aprile le porte di Villa Fenaroli si spalancheranno ai giovani per un evento unico, che valorizza l’artigianato italiano. L’intero piano nobile, compresa la terrazza e una parte del piano terra, sarà adibito a “Emozioni in Villa”: un’elegante vetrina per i giovani imprenditori bresciani e l’artigianato italiano. La serata, aperta al pubblico gratuitamente, prenderà il via alle 18 e proseguirà alle 19.30 con una sfilata di moda “itinerante”.

Sul tappeto rosso, le creazioni di Franco Violo e Patrizia Concari, con oltre 70 abiti tra prêt-à-porter donna, abiti da sposa, da cerimonia e per damigella.
Tutti potranno assistere al défilé dei due stilisti e sognare a occhi aperti.

Contestualmente vi sarà l’esposizione di alcune giovani aziende, nate dalla passione e dalla determinazione dei loro imprenditori, che potranno in questa sede incontrare il pubblico e trasmettere agli ospiti un po’ del loro know how.

Lo scopo di questo evento, spiega Alessandro Rossi, imprenditore e ideatore di “Emozioni in Villa”, «oltre a offrire un’importante vetrina alle nuove aziende bresciane, è di invitare i giovani a uscire dal mondo virtuale per vivere esperienze reali, incontrare gente che ha avuto il coraggio di inseguire un sogno e capire come poter avviare una propria attività, creando nuove sinergie».

I destinatari principali di “Emozioni in Villa”, rimarca l’imprenditore bresciano, «sono i giovani, perché possano trovare la loro strada e non scoraggiarsi in un momento difficile e di elevata disoccupazione».

Un evento pensato anche per tutti coloro che sono alla ricerca dell’unicità, sia per chi si deve sposare che per chi è sensibile al fascino dell’artigianato italiano.

Alla sfilata seguirà un aperitivo con accompagnamento musicale. Mentre una cena sarà offerta a tutti gli sponsor e ospiti in possesso del pass.

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *