Tempo di lettura: < 1 minuto

Verona – In Piazza Bra, mercoledì 6 gennaio si rinnova la tradizione di bruciare la Befana, rappresentata da un grande e originale manufatto.

Manifestazione di chiusura delle festività natalizie, lo spettacolare “rogo della vecia” rievoca l’antico rito dell’epifania nella tradizione popolare, rito di passaggio dal vecchio al nuovo, di scongiuro contro i malefici e di propiziazione del bene.

L’evento è preceduto, sempre nella cornice di piazza Bra, da musica e iniziative di intrattenimento a cura di Radio Pico. Sempre prima del falò si svolge la tradizionale rappresentazione dell’arrivo dei Re Magi.

Il programma di mercoledì 6 gennaio:

verso le ore 11
Arrivo della “Befana del Vigile”, da Piazza San Zeno

dalle 16 alle 18
Intrattenimento con animazione, musica e gadget
Staff di Radio Pico e Giacomo Borghi

ore 17.30
Rappresentazione
Arrivo dei Re Magi
a cura della Fondazione Verona per l’Arena
Suggestivo racconto, su musica sacra, di come nel 1223 San Francesco abbia rappresentato la scena della Natività

ore 18
Accensione del tradizionale Falò della Befana