Tempo di lettura: 3 minuti

Sabato 28, domenica 29 maggio e da giovedì 2 a domenica 5 giugno, gli undici paesi di
Altobrembo, nella bergamasca, ospiteranno la dodicesima edizione di Erbe del
Casaro, la rassegna dedicata alle Erbe Spontanee e ai Formaggi tipici della Valle
Brembana.

Le iniziative sono diffuse e prevedono diversi appuntamenti organizzati sul territorio degli
undici comuni di Altobrembo (Averara, Cassiglio, Cusio, Mezzoldo, Olmo al Brembo,
Ornica, Piazza Brembana, Piazzatorre, Piazzolo, Santa Brigida e Valtorta ), portando le
famiglie, i grandi e i piccoli a scoprire le bellezze, i sapori e le tradizioni di tutti i piccoli
paesi di montagna.

Ogni giorno della rassegna sarete accompagnati alla scoperta delle erbe spontanee nei
prati di alcuni paesi di Altobrembo avendo così la possibilità di conoscere il loro possibile
utilizzo in cucina o per il benessere della persona oltre che ad assaporare i suggestivi
scorci e i paesaggi immersi nella natura circostante.

Il primo appuntamento sarà nel pomeriggio di sabato 28 maggio con una passeggiata
guidata alla scoperta delle erbe spontanee, seguirà a Olmo al Brembo “Le Erbe: antiche
tradizioni e nuovi bisogni”, conferenze tenuta dall’antropologa Dottoressa Zucca.

Domenica 29 maggio al mattino, a Olmo al Brembo, potrete ascoltare i preziosi consigli
degli esperti di erbe dell’Azienda Agricola Il Sentiero e dell’Azienda Agricola Della Fara
che vi faranno scoprire il magico mondo dell’orto botanico, di tisane, infusi e conserve.
Seguirà l’appuntamento “Le erbe in cucina” in collaborazione con l’Istituto Alberghiero di
San Pellegrino Terme che proporrà e cucinerà una gustosa ricetta con le erbe spontanee
dei nostri prati.

Al mattino è prevista inoltre “Leggiamo il paesaggio”, un’insolita camminata alla scoperta
del paesaggio di Cusio, durante la quale Renato Ferlinghetti, docente
dell’Università degli Studi di Bergamo e membro del Centro Studi sul Territorio “Lelio
Pagani”, vi guiderà nella riflessione sull’evoluzione del paesaggio e sui fattori antropici che
ne hanno determinato nei secoli le trasformazioni.

Nel pomeriggio, un interessante laboratorio di cosmetica creativa con piante
aromatiche vi attende per scoprire i segreti e produrre cosmetici naturali.
Durante il primo fine settimana una selezione di caseifici apriranno le porte per farvi
conoscere i luoghi e l’intera filiera di produzione di uno tra i prodotti più illustri dell’Alta
Valle Brembana: il Formai de Mut dell’Alta Valle Brembana DOP.

L’iniziativa continuerà poi da giovedì 2 a domenica 5 giugno, con altri appuntamenti che vi
accompagneranno alla scoperta di erbe di montagna e formaggi della Valle Brembana.
Evento di spicco, giovedì 2 giugno, “Andar di gusto lungo l’Antica Via del Ferro”,
percorso naturalistico e gastronomico lungo una delle vie storiche dell’Alta Valle
Brembana, attraversando borghi antichi e gustando i prodotti delle aziende agricole locali.
Venerdì 3 giugno l’imperdibile Happy Casaro, apericena a base di prodotti locali nella
suggestiva cornice dell’Antica Segheria Pianetti sul Brembo con musica live.

Sabato 4 giugno, al mattino “Cultura e sapori: il tesoro dell’antica Chiesa e i formaggi
di Santa Brigida”, passeggiata con visita all’Antica Chiesa della Valle Averara, ora
Santuario dell’Addolorata, con arrivo all’azienda agricola Salvini Mattia, dove si potrà
visitare la stalla e gustare un aperitivo con prodotti a km 0. Nel pomeriggio, in
collaborazione con Slow Food e le Donne di Montagna, seguirà un’escursione alla
scoperta delle erbe spontanee nei prati di Ornica, alla quale seguirà una conferenza e la
cena itinerante nell’antico borgo.

Domenica 4 giugno a Valtorta si propone l’imperdibile visita all’Ecomuseo, ai mulini e
alla segheria, strutture che testimoniano cultura e tradizione del territorio dell’Alta Valle
Brembana al quale seguirà un aperitivo al Museo con assaggi a base di formaggi della
locale Latteria Sociale

In occasione della rassegna i ristoranti locali hanno ideato gustosi Menu a base di erbe
spontanee e formaggi brembani a prezzi convenzionati e alcune attività presenteranno
gustose proposte, quali il pane al Paruch dallo storico Panificio Ronzoni e il gelato ai gusti
rucola, basilico e cornagì presso la Gelateria Arizzi di Olmo al Brembo.