Breno, Valcamonica, Brescia. Un viaggio di “Solo andata” alle radici della parola è il cuore dell’appuntamento con la grande musica e un ospite d’eccezione, Erri De Luca, al Teatro delle Ali di Breno venerdì 11 novembre alle 20.45. Le “ali” del teatro ci porteranno nel Mediterraneo insieme allo scrittore e giornalista partenopeo e agli straordinari artisti del CGS – Canzoniere Grecanico Salentino per lo spettacolo “Solo andata”.

Solo andata è un progetto artistico in continua evoluzione: nato nel 2014 come brano musicato dal CGS a partire dall’omonimo testo di Erri De Luca, diventa poi un cortometraggio diretto da Alessandro Gassman che si aggiudica il premio Arte e Diritti Umani di Amnesty International.hires-cgstour-lndt-2015

Lo spettacolo si guadagna una menzione speciale del prestigioso The Guardian per le migliori canzoni folk/world, fino a trasformarsi in uno spettacolo di musica e parole che affida al grande scrittore Erri De Luca la parola narrata e al canzoniere il compito di ricostruire ed evocare le atmosfere e le vicende che si accavallano nel Mediterraneo attraverso l’apporto magistrale e trascinante della musica e della danza.

In questo spettacolo il Mare Nostrum è lo scenario in cui convergono racconti di mondi lontani, di tutti i popoli che storicamente lo hanno solcato, di migrazioni vicine che abbiamo sotto gli occhi, temi universali che appartengono a tutta l’umanità e storie di singoli individui.erri-e-cgs-piccola

Erri De Luca racconta l’odissea contemporanea dei migranti che si accingono ad attraversare il mare e il nostro esserne spettatori come cittadini di un Paese affacciato sul Mediterraneo, terra di passaggio, frutto dell’incontro e del “miscuglio” tra popoli, ma anche come migranti di ieri.

Il Canzoniere di Mauro Durante, che dal 2007 è leader del gruppo folk attivo ormai da quattro decadi, in contraltare, racconta queste stesse storie ricordandoci che i canti tradizionali, la taranta, le radici popolari della musica salentina, non hanno tempo o età, ma sono universali ed eterni, soprattutto se riletti e attualizzati, e possono portare una realtà come il CGS ad essere acclamata sui palchi di tutto il mondo.