Giornata inaugurale di serie C Gold senza nessuna sorpresa con le big che si impongono, alcune con qualche difficoltà ma andiamo con ordine. Giornata positiva per le bresciane ad iniziare dalla Imbalcarton Prevalle (Mascadri 16) che si impone nel derby contro la wild card La Fonte New Best Brescia (Rappoccio 13), mentre le due compagini valgobbine vale a dire Idrosanitari Bonomi Lumezzane (Gamazo 23) passa solo all’overtime ed in rimonta contro la Bocconi Sport Team Milano (Di Rauso 25), mentre la neopromossa P.M. Olimpia Lumezzane (Milovanovic 21) vince senza problemi sul non facile campo della Libertas Cernusco sul Naviglio (Riva 14); la Argomm Iseo (Tedoldi 19) si impone in trasferta contro i giovani mantovani del Sesa Sustinente (Prati 11) e la Migal Gardonese (Tinto 20) che supera nettamente in casa lo Sporting Milano 3 Basiglio (Bassani 16).

Per quanto riguarda il resto della giornata, da sottolineare l’esordio positivo per la Sanse Tedeschi Cremona (Marenzi 16) che al termine di una gara equilibrata ma non bella piega all’overtime la 9 Coop Romano Lombardo (Ferri e M.Foresti 14) e della Mazzoleni Pizzighettone (Lugic 29) che piega anch’esso davanti al pubblico amico i milanesi della Delta Line Opera (Spirolazzi 13), mentre il derby milanese tra Milano 1958 e Social Osa Milano è stato vinto dai primi trascinati dai 19 punti dell’eterno Paleari, mentre per gli ospiti non sono bastati i 13 punti dell’ex “scarpetta rossa” Michelori.