Parco Oglio Nord. Un autunno da vivere per scoprire le essenze del fiume e del suo territorio al Parco Oglio Nord. Un programma con 40 appuntamenti che spaziano fra laboratori, film, spettacoli, escursioni e tanto altro, realizzato in collaborazione con Piccolo Parallelo e il Sondrio Film Festival, accompagnerà i partecipanti sino a dicembre.

Il fiume che nel corso dei secoli ha inciso sul tessuto economico e sociale del territorio regala scorci naturali, storici e rurali di grande rilevanza e bellezza. Un territorio che comprende 7 riserve naturali in 34 comuni fra le province di Bergamo, Brescia e Cremona . La sede è un luogo di storia e fascino: il molino da Basso sede della Casa del Parco che funge da centro didattico ambientale, ristorante ed ostello per la ricezione turistica. La bellezza paesaggistica si arricchisce di testimonianza di storia e arte con castelli, gentilizie dimore e santuari.

Tra i tanti eventi in programma che si snocciolano durante i mesi autunnali, da segnalare:

Da Mercoledì 3 ottobre al 13 dicembre alle ore 20.30 il laboratorio teatrale, rivolto a chi è curioso e deciso ad intraprendere un percorso di conoscenza di sé senza paura di relazionarsi agli altri e allo spazio. Un Laboratorio Teatrale al Molino di Basso, in questa particolare zona del Parco dell’Oglio, vuol dire la possibilità di lavorare all’interno, ma anche all’esterno, fra i boschi e lungo il fiume, fra i campi di grano e il rumore delle acque. Info e prenotazioni: Enzo G. Cecchi n 338 4716643  enzogcecchi@gmail.comSabato 13 ottobre alle ore 21 Mariella Fabbris con Il Cibo Degli Angeli, uno spettacolo /cena liberamente ispirata al racconto omonimo di Antonio Tabucchi. La trasformazione di patate e farina in delizie come sono gli gnocchi, serviti poi con quattro sughi diversi. E poi la felicità di accogliere gli altri e di offrire loro, insieme a un piatto nutriente e gustoso, soddisfazione e piacere. Ingresso allo spettacolo/cena € 12 da pagare al momento della prenotazione. Le prenotazioni si accettano entro venerdì 12 ottobre. Info e prenotazioni: Piccolo Parallelo E mail: info@piccoloparallelo.net n 338 4716643

Venerdì 26 ottobre alle ore 21 Il Viaggio Di Ermoaldo – Parole e immagini a cura di Valerio Gardoni. 1.000 chilometri a piedi da Leno a Montecassino sulle tracce del sentiero percorso nel VIII° secolo dal monaco benedettino Ermoaldo fondatore dell’Abbazia di Leno, nella terra di mezzo fra il fiume Oglio e il Mella. Dopo 1.200 anni Valerio Gardoni torna a piedi sulle tracce di Ermoaldo per raggiungere, vivendo come un viandante pellegrino, la lontana
Abbazia di Montecassino. Un racconto con parole e immagine appassionato e sincero,
1.000 chilometri di storia, di fatica in solitudine, di paesaggi e incontri umani meravigliosi.
Ingresso gratuito, presso la Casa del Parco Oglio Nord, Via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG) Info: Piccolo Parallelo E mail: info@piccoloparallelo.net n 338 4716643

La mostra: Quelli della Bassa di Giuseppe Morandi, da Venerdì 2 a domenica 4 novembre, una personale con foto e filmati di un mondo perduto. Giuseppe Morandi è fotografo, scrittore, autore di cortometraggi presentati in Europa e America. Da regista cinematografico ha realizzato molti documentari dagli anni ’50 ad oggi sulla vita nella Bassa Padana. Ha collaborato con Bernardo Bertolucci per il film “Novecento” e nel 2008 ha presentato il film “I colori della Bassa” al Festival di Venezia e poi in una tournée americana. “La civiltà contadina, durata duemila anni, stava ormai finendo. Volevo filmare i riti ancora in atto di quella civiltà. Se ho fotografato e filmato la mia gente è perché l’ho amata e ho condiviso la sua storia e la lotta per la sua emancipazione. Ho voluto dare loro un volto, raccontare la loro vita dall’interno, perché io ero e sono uno di loro. Ho voluto fissare la loro sapienza e il loro orgoglio”. Scrive Giuseppe Morandi
Ingresso gratuito – Orari: Venerdì 17.30/19.30 Sabato Domenica 10.00/12.00 – 15.00/18.00. Inaugurazione con aperitivo Venerdì 2 novembre, alle ore 17,30 alla presenza dell’autore col il saluto delle autorità del Parco Oglio Nord.

Il programma completo di Essenze di fiume d’autunno