Tempo di lettura: 2 minuti

Un’icona dallo stile e dal design inconfondibili che ha fatto innamorare milioni di persone in Italia e nel mondo. Una compagna di viaggio, di avventure e di emozioni, simbolo di un’epoca e che ora è storia e opera d’arte.

La Fiat 500 ha celebrato il 4 luglio scorso i suoi 60 anni, entrando a far parte della galleria permanente del MoMA di New York.

Per vivere la sua storia e guidarla, volante tra le mani, nelle sue mitiche versioni vintage, Slow Drive, azienda specializzata nel noleggio di auto d’epoca senza conducente di Padenghe del Garda, festeggia la super star delle auto con tour personalizzati in alcune delle più belle località italiane.

Sul Lago di Garda, la sede Slow Drive ospita la Fiat 500 L del 1971, elegante e dagli interni curati, con il pavimento rivestito di moquette, un’opera d’arte dal colore blu intenso che si inserisce con incanto tra gli scenari del Lago e le sue raffinate località.

A Firenze invece, il viaggio sulle quattro ruote da mito è a bordo della Fiat 500 L del 1969, che con la sua carrozzeria rosso corallo, si staglia benissimo sullo sfondo dei colori del paesaggio toscano e i suoi borghi medievali.

Nella sede Slow Drive di Verona, si può noleggiare la Fiat 500 L del 1968. Con il suo “mantello” azzurro, i suoi 18 cavalli, 499,5 cc di cilindrata e 4600 giri al minuto, è l’ideale per esplorare con il gusto della lentezza colline e castelli che circondano la romantica città di Giulietta e Romeo.

La Fiat 500 R del 1975 si può guidare invece a partire dalla sede del Lago di Como, un altro entusiasmante viaggio lungo le rive del grande bacino dai 3 rami che disegnano paesaggi favolosi.

Prezzi a partire da 200 euro al giorno, comprese assicurazione ed assistenza, guantini da guida in pelle e occhiali da sole anni ’60, mappe ed itinerari, decalogo dello slow driver e scheda descrittiva del veicolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *