Tempo di lettura: 2 minuti

Gardone Riviera (Brescia) – Non c’è Tener-a-mente senza Anfiteatro che, affacciandosi sul Lago di Garda, rappresenta il complemento visivo alle musiche degli artisti ospitati, ma non c’è Anfiteatro senza Vittoriale: da ormai sette edizioni palcoscenico d’eccezione della rassegna estiva, la dimora dannunziana contribuisce a darle lustro offrendo una location unica nel suo genere.

Un festival che è da sempre un grande successo di pubblico, così come il Vittoriale, che negli ultimi anni supera puntualmente le aspettative: il 2017 si è infatti chiuso con un totale di 258.555 presenze, per un aumento pari al 10,87% sul 2016.

La grande musica sul Lago di Garda
La grande musica sul Lago di Garda

E se già molte sono le novità introdotte in questi primi mesi del 2018, a partire dalla partnership con Gardaland concretizzatasi nel museo “La Favolosa Gioia”, inaugurato presso il parco divertimenti ad aprile, ancora più numerose sono quelle ancora a venire

Francesco De Gregori in concerto il 13 luglio
Francesco De Gregori in concerto il 13 luglio

L’edizione 2017, la settima a cura di Re:think-Art, aveva sancito la definitiva consacrazione della rassegna, annoverata da GQ Italia tra i cinque migliori Festival nazionali, accanto a manifestazioni storiche come Umbria Jazz e il Festival dei Due Mondi di Spoleto: otto spettacoli tutti esauriti e un incremento di pubblico del 60% rispetto al 2016 erano stati un bilancio importante per un Festival in continua crescita, sia a livello nazionale che fuori dai confini del Bel Paese, come dimostrano i dati di vendita dei biglietti che nelle prime sette edizioni hanno registrato una presenza di spettatori da ben 53 Paesi in tutto il mondo.

E anche l’ottava edizione è partita sotto i migliori auspici: con uno spettacolo già completamente esaurito e tre overbooking, a oggi sono già quasi 14.000 i biglietti venduti, ovvero un migliaio più dell’analogo periodo dello scorso anno.

24 per il momento i Paesi di provenienza del pubblico, con la Gran Bretagna seconda dopo il Bel Paese e spettatori da tutto il globo soprattutto per Ben Howard, che avrà pubblico da USA, Finlandia, Argentina, Australia e perfino da Anguilla, splendido arcipelago britannico nei Caraibi.

Si rinnova anche quest’anno l’iniziativa “Tener-a-mente a 4 zampe”, che permette, in collaborazione con Purina, di accedere agli eventi previsti in Anfiteatro e al Laghetto delle Danze con i propri cani, accolti con ciotole per l’abbeveraggio, cucce e biscotti in speciali posti di platea, identificati (anche sulla mappa del teatro, perché siano riconoscibili all’acquisto online) dal simbolo della zampa. In teatro, da quest’anno uno di questi posti-zampa, G28, sarà dedicato a Oliver, maltese ospite fisso di Tener-a-mente venuto a mancare poche settimane or sono.

Grande attesa per Norah Jones
Grande attesa per Norah Jones

Per l’edizione 2018 si conferma anche la collaborazione tra Tener-a-mente e SIA Autoservizi, società del gruppo Arriva: per tutti i concerti in calendario nell’estate 2018 all’Anfiteatro del Vittoriale sarà attivato uno speciale servizio di andata e ritorno in autobus da Brescia, o da una delle località situate lungo il percorso di linea tra la città e Gardone Riviera. Al termine degli spettacoli sarà istituita una corsa speciale per il ritorno. Il biglietto, al costo complessivo di 12 Euro, è acquistabile solo on-line sul sito  .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *