Il 28 marzo scorso sono cambiate  le condizioni per accedere ai finanziamenti per l’internazionalizzazione erogati da SIMEST.

Le novità riguardano ad esempio la durata dei finanziamenti, le condizioni di erogazione e i requisiti previsti per la partecipazione.

E’ stato inoltre rinnovato il portale Sacesimest dal quale accedere per l’invio delle domande.

I finanziamenti Simest coprono le spese relative alla partecipazione a fiere e missioni
internazionali, la realizzazione di studi di fattibilità, i programmi di assistenza tecnica per la formazione del personale, l’inserimento su mercati extra europei (ad esempio l’apertura di un ufficio, uno showroom, un negozio o corner), nonché il miglioramento della solidità
patrimoniale delle pmi esportatrici.

L’opportunità è di ottenere un finanziamento a tasso agevolato fino al 100% delle spese ammissibili, con un tetto massimo differente in base alle misure