Tempo di lettura: 3 minuti

Pescarolo ed Uniti (CR) – Una settimana iniziata bene con una giornata di sole in occasione della ricorrenza del Patrono domenica 5. Così dopo la Santa Messa ufficializzata anche dai canti del coro e la benedizione della statua del Santo, l’uscita sulla piazza evidenziava già quella classica voglia di fare con la preparazione dell’apposito gazebo per le iniziative del pomeriggio., anche se buona parte di quest’ultimo è stata poi occupata dal calcio, con una bella vittoria della squadra locale.

Dopo un passaggio alla sede dell’AVIS per la tradizionale pesca, sulla Piazza abbiamo incontrato Martino che ha allestito il banco con i suoi formaggi, Alessandro con le caldarroste, vi erano i banchetti dell’amico Mario con le sue creazioni in legno, e l’Associazione Osvaldo Marcotti conosciuta sul territorio per le sue iniziative a favore dei più deboli.

Come programmato abbiamo fatto una visita all’Apiflor per un saluto a Esterina impegnata ad illustrare ai suoi ospiti quanto esposto in quello che ha definito il suo Negozio di Natale, mentre la figlia Irene era impegnata con i bambini per una visita agli animali della fattoria.

Un pomeriggio del Patrono che è stato molto soddisfacente per tutti, certamente la situazione climatica è stata determinante per un buon afflusso di pubblico in visita alle varie postazioni. In serata il tutto è poi stato completato dal bravo Pavel che con le sue luci ha illuminato la facciata della Chiesa con una proiezione di un’immagine del Santo Andrea, patrono del paese.

Altro appuntamento della settimana era quello in occasione della Festa dell’Immacolata con la riapertura della pesca, mentre nella mattinata sulla Piazza a cura dell’AVIS si procedeva alla vendita delle pigotte, la classica bambola di pezza e la cui raccolta di fondi andrà a beneficio dell’UNICEF. Anche in questa occasione, nonostante sia stata la forte pioggia a caratterizzare la mattinata, la vendita ha avuto successo, come poi nel pomeriggio, ha chiuso con successo anche la tradizionale pesca.

Soddisfazione è stata espressa dai volontari che nel pomeriggio in sede parlavano già dei prossimi impegni. Infatti a tal proposito nel rispetto della tradizione e delle norme, come ormai da alcuni anni, nella serata di domenica 12 dicembre saranno i volontari di G.S. e Pro Loco a portare doni con S.LUCIA, e nelle mattinate di lunedì 20 e martedì 21 sarà l’AVIS con Babbo Natale a portare doni nelle scuole, rispettivamente di Grontardo e Pescarolo.

Domenica 12 sempre a caratterizzare l’atmosfera natalizia e nell’impegno di sostenere chi aiuta nelle due piazze di Pescarolo e Pieve, negli orari delle Messe, saranno in distribuzione le stelle di Natale e il ricavato andrà a favore della sezione ANFFAS di Cremona.

Infine, tra i segnali del Natale 2021 non mancano in paese le luminarie, delle quali nei prossimi giorni faremo, come sempre, un inventario fotografico per il nostro archivio e che apriremo proprio con la stella gigante appesa alla casa Parrocchiale, grazie alla collaborazione dei volontari dell’Associazione con quelli della parrocchia, unendo poi negli auguri, leggibili nella scritta scorrevole sotto la stessa, quelli di tutte le altre Associazioni del paese.