Tempo di lettura: 2 minuti

Cremona. ADAFA, Associazione amici dell’Arte e Famiglia artistica, presentano in calendario per il mese di dicembre. Come sempre un ricco programma di eventi, ricordando che è aperto il tesseramento per il 2018,  le quote aggiornate: soci ordinari: €.70 soci artisti e fotografi: €.50 soci aggregati: €.30. È possibile rinnovare l’associazione sia in sede, negli orari di apertura, sia con bonifico bancario (causale: Quota 2018. codice IBAN: IT48 S 05034 11401 000000108928 – Banco Popolare). È naturalmente possibile versare anche le quote eventualmente arretrate. I Soci che l’anno scorso non avessero ricevuto la nuova tessera possono ritirarla in Segreteria.

Ecco il programma:
Venerdì 1 dicembre, ore 18,00: Assemblea ordinaria

Sabato 2 dicembre, ore 17,30: verrà ricordata, a un anno dalla scomparsa, la figura di Giuseppe Caso con la presentazione del suo libro di brevi prose e poesie in dialetto cremonese dal titolo: La bicicléeta cun la ciùca. Il volume sarà presentato dal figlio Stefano Caso e da Giovanni Uggeri, mentre la lettura di alcuni testi sarà affidata ad Ernesto Grassi del gruppo “El Zàch”.

Domenica 3 dicembre, ore 17:00: l’ISRI (Istituto per la Storia e il Risorgimento Italiano) delle provincie di Cremona e Lodi e il Centro Incontri Diplomatici, in collaborazione con la Società di studi Fiumani, organizzano un convegno sul tema: “Da Fiume a Rijeka, una storia esemplare per l’Europa del futuro. Riflessioni e idee sul libro di Giovanni Stelli ‘Storia di Fiume’”. Parteciperanno: Laura Calci (Vice Presidente AMNVGD di Cremona), Marino Micich (Direttore Archivio museo storico di Fiume), Federico Carlo Simonelli (Fondazione del Vittoriale degli Italiani), Giovanni Stelli (Presidente Società Studi Fiumani). Modera: Emanuele Bettini (Presidente ISRI Cremona/Lodi).

Martedì 5 dicembre, ore 17,30: Nei cento anni della Rivoluzione Russa, conferenza di Gianpiero Goffi dal titolo La fine dei Romanov e le rivoluzioni russe del 1917.

Mercoledì 6 dicembre, ore 17,30: A cura del TCI-sez. di Cremona Emozioni in Terra Santa, un racconto di viaggio di Etta Bordoni, con proiezioni.

Domenica 10 dicembre, ore 17,30: La Sirenetta di Marguerite Yourcenar: proposta drammaturgica di Françoise Fiquet, progetto e regia di Jim Graziano Maglia.

Martedì 12 dicembre, ore 17,30: Presentazione della graphic novel Stradivari Genius Loci, storia a fumetti degli anni dell’infanzia e formazione di Stradivari, fino alla sua affermazione (Kleiner Flug 2017) di Michele Ginevra e Roberta Sacchi.

Giovedì 14 dicembre, ore 17,30: Conferenza di Riccardo Groppali (Università di Pavia) sul tema Natura e ambiente nella Prima Guerra Mondiale. In collaborazione con l’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, sezione di Cremona-Lodi.

Sabato 16 dicembre, ore 17,30: Inaugurazione della mostra Sessanta-Ottanta esposizione di opere di proprietà dell’A.D.A.F.A. relative al periodo 1960-1980. Si tratta della prosecuzione ideale e concreta della valorizzazione del patrimonio artistico del Sodalizio e della sua storia, iniziata nel 2016 con la mostra Trenta-Cinquanta.

Giovedì 21 dicembre, ore 17,00: Presentazione del volume “Strenna dell’Adafa per il 2017” a cura di Vittoriano Zanolli (direttore del quotidiano “La Provincia”) e Concerto di Natale con i solisti e l’Orchestra Cremona Classica – A.D.A.F.A. diretti da Patrizia Bernelich.

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.