Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Fagiolini e Castagnata: due importanti momenti della nostra tradizione, importanti per tutti i buongustai, due occasioni in più per stare tutti assieme. Così l’Oratorio NOI di San Giovanni Bosco, unitamente a quello di Pieve Terzagni, propone presso l’Oratorio di Pescarolo i due momenti, rivolgendo l’invito a grandi e piccoli per partecipare all’iniziativa, gestita dai volontari dell’Oratorio.

Ancora una volta il volontariato Pescarolese, anche se con una disponiblità minore e una forza in campo più limitata, cerca di farsi promotore di iniziative nell’intento di ridare vitalità all’Oratorio e un punto di riferimento per bambini e famiglie. Un punto di riferimento importante e dal quale sono passate intere generazioni, ma che oggi è purtroppo attaccato da tante altre occasioni che attraggono più facilmente i giovani, ma che spesso sono solo illusorie.

Una situazione sulla quale, e questo è innegabile, pesa molto la carenza di Parroci. Certamente è indiscutibile che i nostri preti cerchino di dare il meglio, ma i miracoli non li possono fare, e più complesso e impegnativo diventa a questo punto il volontariato di tutti coloro che operano nei vari servizi.

Tornando al programma suindicato, il primo appuntamento è per martedì 31 ottobre, dalle 19.15 si potranno degustare i fagiolini con e senza carne, per i più piccoli ci sarà la pizza, a seguire un gioco a sorpresa per tutti i partecipanti.

Il secondo appuntamento è per mercoledì 1° novembre per la castagnata, a partire dalle 16.30. I volontari stanno cercando di fare del loro meglio, ora tocca ai genitori partecipare con i loro bambini, ritenendo importante e certamente positiva, per la loro formazione, la loro partecipazione alla vita dell’Oratorio.