Tempo di lettura: < 1 minuto

Regione Lombardia e Sistema Camerale mettono in campo 13 milioni di euro con l’iniziativa Fai Credito a sostegno delle Piccole e Medie Imprese. Possono usufruire dell’incentivo le micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici con sede operativa e/o legale in Lombardia e che stipulino un contratto di finanziamento con un istituto di credito (banche) e/o un Confidi di un importo minimo pari a 10.000 euro.

Il finanziamento può essere destinato alla liquidità o alla copertura di investimenti, con limite di 150.000 euro e per una durata da 12 a 72 mesi.

Fai Credito Rilancio interviene per l’abbattimento degli interessi fino al 3% (TAEG), il contributo massimo è di 10.000 euro.

Sono ammissibili al contributo in conto interessi i contratti di finanziamento stipulati a decorrere dall’1 gennaio 2021.