Crema (Cremona) – Tredicesima edizione per il progetto educativo Scuola di Pace dal titolo Fare pace con la Terra, che coinvolgerà varie classi del triennio delle scuole superiori sino al 20 marzo, organizzata dalle realtà di volontariato Caritas Crema, Coop. Sociale La Siembra, Centro Missionario Diocesano, IPSIA Cremona, Commissione Migrantes e Presidio Cremasco di Libera. Tra le scuole scelte il Liceo RacchettiDaVinci, IIS Galileo Galilei, Fondazione Carlo Manziana, IIS Piero Sraffa e Fortunato Marazzi.

Quest’anno il progetto si pone come obiettivo declinare il concetto di pace, inteso come nuova solidarietà dell’uomo con l’universo animato e inanimato: un patto di alleanza avviato a ritrovare le ragioni di un’etica della responsabilità.

Il progetto ha preso avvio l’8 febbraio con lo spettacolo Altri mondi bike tour, che ha visto protagonisti gli attori Valerio Gatto Bonanni e Guido Bertorelli in una girandola di situazioni comiche, ma piene di contenuto, sui problemi che si presentano tutti giorni nel rapporto tra l’uomo e la Terra.

La proposta di lavoro proseguirà con due interventi in classe a scuola nei quali verranno svolte attività per uno spostamento di prospettiva in cui l’universo non sia considerato soltanto in termini di “risorsa da sfruttare”, ma come un valore in sé.

Il percorso si concluderà con una plenaria finale giovedì 22 marzo in cui le classi coinvolte riporteranno degli elaborati frutto del lavoro in classe e si confronteranno con un ultimo momento di riflessione comune. Duplice è l’obiettivo: ragionare con gli studenti sui temi sopracitati e avvicinarli alle realtà del volontariato del loro territorio, mettendo in luce le diverse proposte e valorizzando le attività delle associazioni e dei ragazzi stessi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome