Gardone Val Trompia, Brescia. Una mattinata di lavoro per la conclusione dell’azione “Il fascicolo digitale d’impresa” del progetto AttivAree Valli Resilienti, sviluppata in partenariato con la CCIAA di Brescia e le rispettive software house, che ha visto impegnati i funzionari Suap dei comuni, oltre ai rappresentanti degli ordini professionali di Notai, Commercialisti ed Esperti Contabili, Avvocati, Ingegneri, Architetti, Agronomi della Provincia di Brescia e agli operatori economici di Industria, Commercio e Artigianato.

Il Programma AttivAree finanzia due progetti di “rinascita” delle aree interne che sono stati selezionati tra le idee progettuali,  presentate da 11 territori della Lombardia e del Verbano-Cusio-Ossola.

I progetti, che riguardano le aree interne dell’Oltrepò Pavese e delle valli bresciane Trompia e  Sabbia, hanno colto l’idea dello sviluppo e del consolidamento strutturato di un immaginario ponte verso la città e i centri urbani di maggiori dimensioni, non in chiave di subalternità o di perdita della propria identità ma di complementarietà e di scambio di know how e servizi. Così come hanno condiviso una reinterpretazione del ruolo dell’agricoltura in una chiave ambientale, sociale e scientifica più moderna.

Al convegno di presentazione dei risultati finali, lunedì 8 aprile alle ore 10, presso la Sala Assembleare della Comunità Montana di Valle Trompia in via Matteotti, 327 –Gardone Val Trompia

Il programma:

10 Registrazione partecipanti

10:15 Saluti istituzionali10:30Illustrazione delle fasi e dei risultati del progetto Arch.Fabrizio Veronesi, dirigente Comunità montana di Valle Trompia

11 Nuovi strumenti per favorire la competitività delle imprese grazie alla digitalizzazione dei procedimenti e l’interoperabilità tra gli enti Dott. Antonio d’Azzeo, dirigente area anagrafica della Camera di Commercio di Brescia

11:30 Il punto di vista degli Enti Terzi nella prassi cooperativa nel fascicolo digitale d’impresa Dott.ssa Caterina Dabrassi, dirigente del Servizio Igiene Alimenti c/o Dipartimento Veterinario A.T.S. Brescia Geom. Giuseppe Patarnello, Funzionario del Comando VVFF di Brescia

12:30 Quesiti e dibattito con la platea13:00Chiusura lavori

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.