Mi scrive Federica, femmina, anni 35, mano destra

grafo_federica

Non c’è due senza tre. Grazie della fiducia. E grazie per le parole di simpatia che mi vengono rivolte.
Permangono, in questa grafia, le caratteristiche – già illustrate – di doti ingegnose, creative, ricche di fantasia, di collegamenti pindarici e di grande respiro.

E qui, una piccola osservazione: dal secondo referto ad oggi, la gabbia non è stata ancora distrutta e la voglia di libertà rimane. Sono diventate di grado più elevato:
– Generosità
– Tendenza a non buttarsi alle spalle i ricordi dolorosi
– Introspezione

Risultano significative le caratteristiche:
– Amore per la vita, pur se inficiato dai suddetti ricordi dolorosi
– Intuito eccezionale
– Fantasticherie da gratificazione
– Desiderio di conoscere, avere, sapere
– Attenzione intensa e veloce (a volte, a gradi anche troppo alti)
– Astrazione intensa
– Leggera ansietà
– Accentuazione del senso di responsabilità nelle decisioni, più che nelle deliberazioni: è nel punto di risolvere la questione e di fare la scelta che il senso della responsabilità si fa sentire più acutamente
– Lieve danneggiamento dell’azione per fretta e desiderio di sveltezza
– Preferenza verso la praticità veloce che verso l’accuratezza e la tranquillità pedissequa
– Attività mentale molto elevata, che però può dar luogo a disordine nelle cose ed anche a dimenticanze, per sorvolo su ciò che rallenta l’agire (in altre parole: rapidità ed, a volte, anche sbrigatività)
– Verbosità irrefrenabile, trattenuta (ma non sempre) solo per educazione e per non troppo ferire l’interlocutore
– Eccessiva fiducia nel proprio modo di vedere le cose
– Difficoltà a ricredersi, nelle prese di posizione e nei sospetti
– Aggressività verbale, con possibilità di vere e proprie “esplosioni” reattive Eccezionale passionalità
– Qualche stranezza nell’umore
– Qualche bizzarria, che può manifestarsi nel comportamento, come nell’estetica personale

In sintesi, un soggetto che non riesce ad andare lentamente, assaporando la vita. Uno tsunami che non si può fermare (Ma ha seguito, poi, il mio vecchio, precedente, consiglio?)

Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.