Tempo di lettura: 2 minuti

Salò (Brescia) – Una vigilia di grande entusiasmo. I ragazzi di “Senza di me che gioco è?” si stanno preparando per la gara delle semifinali del torneo di quarta categoria “#iovogliogiocareacalcio… in Lega Pro!

Dopo aver concluso la prima fase ed essere approdata alle final four in qualità di migliore seconda dei tre gironi, la formazione della Feralpisalò si avvicina all’importante gara contro il Siena che si svolgerà sabato 10 giugno alle ore 16.00 a Collecchio presso il centro sportivo del Parma Calcio. La gioia del piazzamento, manifestata negli spogliatoi dello stadio “Lino Turina” meno di due settimane fa, è ancora viva, ma da parte di tutti c’è la volontà di riproporre tutta la passione e il divertimento avute nelle partite precedenti.

A confermare lo stato d’animo degli atleti è mister Francesco Pellegrini, il quale parla così alla vigilia della semifinale: “Sarà un’altra bella esperienza per i ragazzi. Sappiamo che sarà molto difficile, forse impossibile fare risultato. Abbiamo visto il Siena all’opera e sono sicuramente superiori sia dal punto di vista fisico che tecnico, oltre ad essere già abituati a vivere competizioni e tornei. Noi cercheremo di fare quello che ci riesce meglio ovvero divertirci. Non sarà il punteggio della partita a determinare il successo: essere arrivati fin qui è davvero una grande cosa e per noi è già una grande vittoria”.

Sul sito della Feralpisalò potete ammirare una bella fotogallery della vittoriosa partita contro il Livorno del 29 maggio 2017.


L”originale iniziativa “Senza di me che gioco è?“, è progetto fortemente voluto dalla società sportiva Feralpi Salò, sostenuto da Cassa Padana in collaborazione con la Cooperativa Sociale Il Gabbiano e Avis Provinciale Brescia patrocinato dal Comune di Brescia.

Che cos’è in pratica Senza di me che gioco è?“. E’ una scuola di calcio e non solo. E’ uno spazio di gioco aperto ai bambini e ai ragazzi con disabilità che avranno la possibilità di trascorrere del tempo in un ambito protetto, qualificato ed integrato. Si svolge attraverso attività motorie pre-calcistiche e calcistiche gestite da educatori e allenatori di calcio qualificati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *