Tempo di lettura: 2 minuti

Ferrara. Il teatro Ferrara Off invita i giovani ferraresi, under 30,  a fare amicizia con l’Orlando Furioso, mettendosi a disposizione dell’eroe epico e dei suoi  compagni di avventura in occasione della lettura integrale del poema che si terrà tra venerdì 2 e sabato 3 dicembre.

Una vera e propria maratona dedicata al capolavoro più celebre di Ludovico Ariosto, che nel 2016 festeggia i cinquecento anni dalla sua prima edizione. Per gestire questo evento eccezionale, organizzato assieme alla Fondazione Ferrara Arte, verrà aperta da giovedì 10 novembre una call rivolta a tutti i ragazzi under30 interessati a partecipare attivamente all’evento.

L’iniziativa, realizzata grazie alla collaborazione del Teatro Comunale Claudio Abbado e della Biblioteca Ariostea, si terrà al piano nobile di Palazzo Diamanti, dove attualmente è allestita la mostra “Orlando furioso 500 anni”, nel salone d’onore della Pinacoteca Nazionale, in corso Ercole I d’Este 21.

Coinvolgerà studenti e cittadini ferraresi ma non solo: sono già tante le classi e i singoli lettori provenienti da ogni parte d’Italia che hanno voluto iscriversi per leggere alcuni canti del poema, nella città in cui è stato creato. La maratona durerà circa 40 ore, senza interruzioni.

Sarà un esperimento collettivo, un’esperienza comunitaria assolutamente fuori dal comune, perché riporterà in vita, grazie a una moltitudine di voci, i 46 canti dell’opera che maggiormente ha segnato nei secoli l’identità e l’immaginario ferrarese. Una sfida importante, il cui obiettivo principale è quello far scoprire e riscoprire il piacere della lettura, condividere la forza e la potenza creativa di un capolavoro della letteratura italiana, spesso purtroppo considerato unicamente durante gli studi e non più approfondito.

I ragazzi che avranno voglia di aiutare Ferrara Off nel coordinamento della maratona, accogliendo i lettori e occupandosi di allestire lo spazio e gestire il pubblico, riceveranno dal teatro in regalo un abbonamento per cinque spettacoli a scelta. Saranno inoltre inseriti all’interno del progetto “Dietro le quinte del teatro Ferrara Off”, sviluppato assieme alla carta regionale youngERcard per stimolare il coinvolgimento delle nuove generazioni nella promozione e nella realizzazione di eventi performativi e iniziative culturali.

Per informazioni scrivere a ferraraoff@gmail.com o telefonare al numero 336282360. Per proporre la propria candidatura compilare il form online.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *