Tempo di lettura: 2 minuti

Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Per il volontariato pescarolese, questo scorcio di stagione è un periodo particolarmente impegnativo. Alle iniziative già preannunciate dalla locale Pro Loco, dopo il “giro delle cascine”, al quale seguiranno il “Pro Loco Day” e “Pescarolo in festa”, proprio in questi giorni è uscito ufficialmente il comunicato della locale sezione Combattenti, con il programma della celebrazione della Festa della Repubblica del 2 Giugno.

In considerazione della ferma volontà dell’attuale Presidente Malaggi di coinvolgere i bambini in questi importanti momenti istituzionali, e grazie alla disponibilità e fattiva collaborazione degli Insegnanti delle scuole dell’Infanzia e Primaria, la celebrazione della ricorrenza è stata anticipata a giovedì 1° Giugno.

Tra i momenti semplici, ma importanti per i valori che raccolgono, quello promosso dall’AUSER che, come nel 2016, concluderà la mattinata con la consegna delle borse di studio da parte dell’AUSER “Luigi Maffezzoni.

Il programma definito in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, l’AUSER e gli Insegnanti delle scuole dell’Infanzia e Primaria, prevede l’appuntamento davanti alla scuola primaria alle ore 9.30 per la formazione del corteo, aperto dagli alunni della scuola primaria, per raggiungere il cortile della Biblioteca.

La cerimonia inizierà con l’alza bandiera e il canto dell’Inno Nazionale a cura degli alunni presenti. Dopo un breve discorso delle autorità, saranno gli alunni della scuola primaria a leggere alcuni articoli della Costituzione. Poi sarà il Presidente Malaggi a consegnare il tricolore agli alunni della classe quinta, ormai prossimi ad un altro importante momento della loro vita scolastica con il passaggio alla scuola superiore.

Seguirà poi un momento carico di emozione con la consegna ai combattenti ultranovantenni della medaglia e diploma di fedeltà alla patria. Un importante riconoscimento dal quale l’Associazione non ha voluto escludere un ricordo agli ex combattenti scomparsi recentemente, invitando alla cerimonia i famigliari.

La mattinata si concluderà con l’assegnazione delle borse di studio a cura dell’AUSER “Luigi Maffezzoni”. Un iniziativa fortemente voluta dal Presidente Becchi Ivan.

CONDIVIDI
Giampietro Masseroni
Classe 1940. ex sindaco di Pescarolo, appassionato estimatore del proprio territorio, del quale conosce- e riporta- vita, morte e miracoli...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *