Tempo di lettura: 2 minuti

Vescovato (Cremona) – “Bella storia”. Questo lo slogan dell’edizione del Grest 2019 proposto voluto dall’Unità Pastorale Cafarnao che ha avuto il suo momento conclusivo presso l’Oratorio “La Rocca” di Vescovato, nella serata di sabato 6 luglio con la spedizione di due alieni arrivati da un pianeta lontano, all’Oratorio di Vescovato, per capire come si divertono i bambini sulla terra anche attraverso la storia di Pinocchio.

Lo spettacolo è stato preceduto da un importante segnalazione del coordinatore Pasquale che invitava i genitori a collaborare per migliorare il lavoro dell’oratorio, dicendo la loro attraverso le risposte ad alcuni quesiti posti, sia sul funzionamento del grest che sull’attività dell’Oratorio stesso.

Al centro della serata un momento di preghiera nel quale Don Thomas ha ricordato che la storia è soprattutto bella perché Dio è con noi e a lui va il nostro ringraziamento per averci consentito di trascorrere assieme questi bellissimi momenti. Nella seconda parte della serata molto bello e divertente, con la partecipazione dei genitori e dei bambini, è stato il momento che ha visto il coinvolgimento dei genitori e dei bambini, in alcuni giochi svoltisi nel vicino campo di calcio.

Un iniziativa che ha visto il coinvolgimento dell’Oratorio di Pescarolo ed Uniti, attraverso vari momenti di presenza dei bambini , anche presso la struttura di via Roma. Certamente un esperienza positiva, quanto impegnativa, che ha visto in prima fila Don Thomas e il coordinatore Pasquale unitamente ad un buon numero di animatori, che hanno saputo coinvolgere oltre 150 bambini nelle varie attività svolte nei due centri,dove hanno avuto modo di conoscere anche la preparazione del rinomato torrone e del formaggio, presentati rispettivamente, il primo dalle note aziende delle Sorelle Rivoltini e di Rivoltini Massimo, il secondo dall’esperto Giampietro di Grontardo.

Non sono mancate le visite esterne, tra le quali quella a San Giovanni in Croce per una giornata di sport con altri oratori, al Santuario di Arenzano e all’azienda agricola dei F.lli Ruggeri per conoscere un altro importante prodotto del nostro territori, il latte

La serata si è conclusa con un rinfresco offerto dai genitori. Un ringraziamento da parte del Don è andato alle Amministrazioni Comunali per la disponibilità dei bus e agli autisti Nicola e Andrea, oltre che a tutti coloro che in vari modi hanno contribuito alla serata, a partire dagli animatori.

E’ una bella storia, ma come scritto nel recente comunicato dell’U.P.C., “Il grest non finisce qui” . Infatti dopo una settimana di campo estivo che il coordinatore Pasquale trascorrerà con gli adolescenti a Bisceglie, l’animazione tornerà all’Oratorio di Pescarolo, per fare dell’estate una storia ancora più bella, da lunedì 15 a mercoledì 24 luglio. dalle 9 alle 12. Un’altra importante opportunità perché i bambini possano trascorrere assieme alcuni momenti nell’amicizia e nella condivisione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *