Reggio Emilia – Che Festareggio sia una festa da sempre targata PD reggiano, un grande appuntamento di musica e socialità, un’immensa arena di giovani che festeggiano la fine dell’estate, nessuno ci fa caso.

A Festareggio ci si va, punto e basta.

Quest’anno la grande festa reggiana terrà a battesimo i nuovi rafforzamenti dei controlli in ogni evento particolare ritenuti necessari dopo l’attentato di Barcellona.

La blindatura di FestaReggio, che da mercoledì 23 agosto fino al 17 settembre accoglierà migliaia di persone al Campovolo, è stata considerata un male necessario dato che si tratta di un evento che, per sua natura,molto sensibile visto che richiama migliaia di persone.

Ma a Campovolo ci si va senza paura. E non solo per i concerti di Luciano Ligabue ma anche per la grande musica italiana e internazionale che farà da sfondo a questo tradizionale happening di fine estate: rock, elettronica, reggae, musica d’autore, pop e persino folk.

Ma come sempre Festareggio significa anche incontri culturali. Gli ospiti quest’anno sono Giusy Nicolini (ex sindaco di Lampedusa), Paolo Crepet, Gianni Mura, Umberto Guidoni, Walter Veltroni, Chiara Saraceno, Michela Marzano, Diego Marani e Marcello Fois.

Ad aprire le grandi danze sarà Ky-Mani Marley (figlio del leggendario Bob) che assieme a Chronixx, Sud Sound System (questi ultimi ad ingresso gratuito) e tanti altri artisti internazionali celebrerà la terza edizione del Campovolo Reggae Fest che dal 25 al 27 agosto porteranno la grande musica giamaicana a Festareggio.

Il cartellone dell’edizione 2017 porterà sul palco dell’Arena anche Francesco Renga (29 agosto), Zen Circus (8 settembre), Coez (14 settembre) e Bandabardò (31 agosto), Deejay Time (1 settembre) e la nuova stella del cantautorato italiano Ermal Meta (13 settembre).

Grande spazio anche al cabaret e alle risate con Giuseppe Giacobazzi (30 agosto), il cast di Made in Sud (7 settembre) e Anna Maria Barbera, in arte Sconsolata (31 agosto).

Il primo settembre arriva «Mainagioia», tormentone delle giovani generazioni, con le webstar e youtubers Matte & Bise, Alberico De Gilglio e Marco Leonardi.

Alcuni spettacoli saranno a pagamento (Giacobazzi, Deejay Time, Eleva, Ermal Meta), mentre altri ad ingresso libero.