Tempo di lettura: < 1 minuto

Brescia – Domenica 20 dicembre alle ore 16.00, presso il Portico di Palazzo Loggia, si potrà assistere ad un imperdibile compleanno in musica nel 125° anniversario della celeberrima “Cavalleria Rusticana” del grande compositore Pietro Mascagni.

Protagonista della serata il Coro Lirico Bresciano “Giuseppe Verdi”, diretto dal Maestro Edmondo Mosè Savio, con la soprano Annamaria Caruso, il tenore Luca Bodini, e il pianista Emauele Troga. Presentazione a cura di Fabio Larovere, direttore artistico dell’associazione culturale Cieli Vibranti.

Programma

  • Gli Aranci Olezzano  – Atto I, Scena I;
  • Regina Coeli – Atto I, Scena III;
  • Intermezzo – Intermezzo sinfonico tra la VII e la IX scena;
  • Inno al Sole (Iris) Brindisi – Atto I, scena IX.

Il Coro Lirico Bresciano “Giuseppe Verdi” è stato costituito nel 2000 dalla collaborazione di ex coristi del Teatro Grande di Brescia con coristi provenienti da altre compagini musicali locali. Oggi il Coro è composto da oltre ottanta coristi organizzati in sette sezioni vocali.

Col tempoi il livello tecnico-musicale del Coro, sotto la direzione del M° Edmondo Savio e il costante impegno dei coristi, è andato aumentando tanto da ottenere un buon apprezzamento di critica e di pubblico.
Si propone con un repertorio, in prevalenza tratto dal melodramma italiano dell’ 800, composto da oltre sessanta brani e opere complete (Aida, Traviata, Rigoletto, Cavalleria Rusticana, Carmine Burana e Nona Sinfonia di Beethoven).

In questi anni di attività ha eseguito più di cento concerti in Lombardia, Veneto, Campania e Ungheria.