Tempo di lettura: 2 minuti

Brescia. Al piazzale della Locomotiva del castello, eletto dai cittadini come “Luogo del Cuore” al 3° posto nel censimento del FAI nei luoghi da non dimenticare, si apre l’estate con il Festival dei Sapori.

Da giugno a settembre è l’evento per la valorizzazione della cultura enogastronomica della provincia bresciana nel segno di East Lombardy, il progetto di promozione di un turismo e un’agricoltura sostenibili che il Comune di Brescia condivide con le amministrazioni di Bergamo, Cremona e Mantova. Un progetto in continua evoluzione, giunto alla sua quarta edizione, il marchio East Lombardy rappresenta una filiera di ristoratori alla continua ricerca dei migliori ingredienti per proporre ai loro clienti un’esperienza di gusto unica, con una meticolosa attenzione nella scelta e all’individuazione dei produttori della Lombardia Orientale che hanno fatto della sostenibilità, della biodiversità e della qualità, una precisa scelta di vita e di lavoro.

Il saper fare che unisce la capacità degli artigiani agroalimentari di garantire prodotti sempre migliori, sani e sempre più sostenibili, nel rispetto della terra e delle condizioni di vita e salute degli animali, con la capacità degli chef di trasformare quei prodotti in nuove e autentiche esperienze di gusto, che fanno della Lombardia Orientale una regione gastronomica in grado di competere in tutto il mondo.

Poter tornare a proporre un evento in presenza nel castello di Brescia offre sicuramente al festival un valore aggiunto non da poco; la roccaforte cittadina rappresenta un’attrazione di per sé ed essere ospiti della rassegna di “We Love Castello” è un’ulteriore occasione per stringere sinergie e rafforzare la rete di realtà che tanto si stanno impegnando i questi ultimi anni per valorizzare e ridare prestigio al maniero.Gli appuntamenti principali e ricorrenti di questa edizione che attraverserà tutta l’estate saranno:

 Le cene, ogni lunedì sera alle 20, a partire dal 7 giugno verrà proposta una cena a cura dei ristoratori East Lombardy di Brescia e con rappresentanze delle altre province. Una vetrina per i nostri ristoratori, penalizzati da una forzata inattività di diversi mesi che ora finalmente possono tornare a incontrare il pubblico per presentare il proprio lavoro, fatto di cura e passione, accompagnati dai consorzi di produttori dei loro territori. Le diverse “anime” gastronomiche della nostra vasta provincia, fatta di laghi, pianura e montagne, verranno raccontate dai protagonisti e gustate, attraverso un menu completo con vini in abbinamento, dal pubblico presente. Il palinsesto delle serate verrà comunicato mensilmente.

Il mercato dei sapori. A sostegno dei piccoli produttori e di chi in questi anni ha scelto di valorizzare e promuovere sostenibilità e biodiversità, per 5 fine settimana, dal 5 giugno al 26 settembre è prevista una rassegna di circa 10 aziende che presenteranno le loro specialità, spesso veramente di nicchia. Gli appuntamenti col mercato dei produttori si terranno sia sabato che domenica per tutta la giornata, a partire dalle 10 del mattino.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome