Verona – Il Festival Shakesperiano Juliet nasce nel 2012 da un’idea di Solimano Pontarollo, Presidente e Direttore Artistico dell’Associazione di promozione sociale “Casa Shakespeare”.

Da allora ogni anno l’estate veronese è arricchita da questo evento che invita i cittadini e i turisti a vivere la città scaligera in modo autentico e ospitale.

La rassegna teatrale ripercorre la storia di Giulietta e Romeo nei giorni, nei luoghi e negli orari decisi di Shakespeare: giorni per vivere la storia dei due sfortunati amanti.

Così la rassegna di teatro, opera, danza e letteratura Juliet giunge quest’anno alla sua quinta edizione,  nel chiostro della Tomba di Giulietta, nel Loggiato di Corte Sgarzarie, nei Giardini di Piazza Indipendenza, in Biblioteca Civica e in piazze e palazzi del centro storico di Verona.

Il programma nel dettaglio: 

Romeo & Juliet – Chiostro della Tomba di Giulietta
26 luglio, ore 20.30
9 agosto, ore 20.30
23 agosto, ore 20.30
13 settembre, ore 20.30
27 settembre, ore 20.30

Visual Art – Esposizione – Biblioteca Civica Ragazzi, fino al 17 luglio
– lunedì dalle ore 14 alle 19
– dal martedì al venerdì dalle ore 9 alle 19
– sabato dalle 9 alle 14

Bowie vs Shskespeare – Loggiato Corte Sgarzerie
11 luglio, ore 18
18 luglio, ore 18
25 luglio, ore 18

Romeo e Giulietta RE LIFE – piazze e palazzi del centro storico di Verona
dal 17 al 21 luglio, dalle 10.30 alle 6.30

ContestAZIONE – Giardini Piazza Indipendenza
4 settembre 2016

Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori