Il porto di Rivoltella sul Garda (Brescia) è pronto ad ospitare la 10ª edizone del “Festival Rock Noi Musica 2019”,  che si svolgerà nella splendida cornice della 53ª “Festa del Lago” che ogni anno richiama migliaia di turisti e spettatori italiani e stranieri da tutte le località limitrofe, grazie all’impeccabile organizzazione curata dall’inossidabile gruppo folcloristico dei Cuori Ben Nati.

Il Festival Rock – Noi Musica e’ arrivato quindi alla sua decima edizione, crescendo negli anni, e implementando collaborazioni con grandi realtà musicali come PROEL, diventando punto di riferimento e opportunità per le band emergenti che propongono musica originale e inedita, per gli artisti indipendenti, spinti dalla fortissima passione per quest’arte e dalla voglia di esprimere le proprie idee senza condizionamenti di alcun tipo.

La serata del 3 agosto inizierà alle ore 20.00 con l’intrattenimento musicale degli speaker di Radio Noi Musica. Supercollider, Alchemy e Mexcal sono le band che apriranno la serata, anticipando il concerto dei The Bastard sons of Dioniso che durante il loro live ospiteranno Divi, cantante e bassista de I Ministri.

Non mancherà la possibilità di cenare presso gli stand gastronomici, con le specialità dei Cuori Ben Nati, come non potrà mancare la birra che scorrerà a fiumi grazie all’impeccabile lavoro svolto dai gruppi Los Caballeros, nonché dal Classic Rock Beach Café.

Nel corso della serata, le band verranno valorizzate con la consegna di targhe e omaggiate con premi musicali, offerti da PROEL, consegnati da sponsor, speaker radiofonici, personaggi pubblici e giornalisti musicali presenti all’evento.

Il Festival ha anche uno sfondo sociale e ospiterà realtà del territorio: la sezione AVIS di Desenzano del Garda, impegno solidale per la raccolta del sangue; i RUMORS, associazione di Bikers benefica che si occupa di bambini e persone meno fortunate; i Nasi Rossi DOTUR KAOS, che operano attraverso la comico-terapia per migliorare la qualità della degenza portando il sorriso e il buonumore negli ospedali, nelle case di riposo, nelle comunità e in tutti i luoghi dove regna il disagio.

L’evento si svolgerà con il patrocinio del Comune di Desenzano del Garda. Essendo un progetto no profit dobbiamo ringraziare la generosità degli sponsor, fondamentali per la riuscita e la continuità del Festival, che credono fortemente nel progetto, per l’aiuto concreto al Festival, che grazie a loro ogni anno acquista maggiore visibilità nel panorama musicale indipendente.

Con questa manifestazione, il Progetto noi Musica, fondato da don Luca Nicocelli, conosciuto come il Prete Rock, prosegue nel suo scopo educativo creando aggregazione utilizzando la musica come “mezzo di unione”, dando così valore e senso al tempo libero.