Tempo di lettura: 2 minuti

Manca poco  all’inizio della 117esima edizione di Fieracavalli, l’appuntamento più atteso dell’anno per gli appassionati di equini e di equitazione, in tutte le sue forme.

Presentata a Milano, questa edizione sarà davvero ricca di appuntamenti, incontri e gare. Ma soprattutto di cavalli: è previsto l’arrivo di circa 3000 esemplari di razze provenienti da tutto il mondo, 300 in più dello scorso anno.

I numeri di Fiercavalli parlano da soli: 750 aziende, il 15% in più rispetto al 2014, e circa 160mila visitatori all’anno, provenienti da circa 80 paesi del mondo.

Saranno giorni intensi, che permetteranno a esperti del settore, curiosi e appassionati di scoprire le mille sfaccettature del mondo equestre.

Se infatti da un lato la tradizione continua, con appuntamenti agonistici sempre più prestigiosi come i campionati internazionali della Coppa del mondo di Salto Ostacoli del circuito Fei, dall’altro il mondo dell’equitazione si sta aprendo a nuove prospettive, divenendo sempre più un punto di riferimento per il settore turistico.

Tra le grandi novità di quest’anno, il Salone del Turismo Rurale, start-up di Veronafiere che si svolgerà in contemporanea al Palaexpo: qui si daranno appuntamento 200 espositori, per raccontare le nuove forme di turismo equestre e non solo, alla scoperta di angoli d’Italia e d’Europa ricchi d storia e di sapori.

Italia a cavallo Sarà inoltre presentata la nuova guida del Touring Club Italiano ‘Italia a cavallo’, realizzata da Luca Fraioli e Federica Lamberti, con introduzione di Andrea Bocelli e Oliviero Toscani: contiene suggerimenti e itinerari per percorrere l’Italia in sella.

Sarà poi sempre presente il Villaggio del bambino, dedicato ai più piccoli, con laboratori e show dedicati all’avvicinamento all’equitazione e al mondo rurale.

Grande riscoperta del territorio e della sua bellezza, ma anche dibattiti e convegni sui cavalli e i loro diritti.

Un importante appuntamento vedrà, venerdì 6, la presenza di Horse Angels, l’associazione che da anni si occupa di benessere degli equidi, promotrice di un convegno sui diritti degli equidi: un momento di confronto e riflessione sulla salvaguardia dei cavalli e sulla sensibilizzazione relativa ai loro diritti.