Tempo di lettura: < 1 minuto

Sta per riaprire lo sportello di Simest dedicato alle fiere. L’intervento finanzia la partecipazione a fiere internazionali, mostre e missioni di sistema che si svolgono sia all’estero che in Italia, anche per eventi virtuali.

Possono fare richiesta tutte le imprese (piccole e grandi) con sede legale in Italia e che abbiano depositato almeno 1 bilancio relativo a un esercizio completo.

L’agevolazione copre fino al 100% delle spese preventivate, fino a un massimo del 15% dei ricavi risultanti dall’ultimo bilancio approvato e depositato, per un importo massimo di 150 mila euro.

E’ prevista la concessione di un finanziamento agevolato (attualmente allo 0,055% ), della durata di 4 anni di cui 1 di preammortamento.

Fino al 30 giugno 2021 le imprese possono accedere senza necessità di presentare garanzia e possono richiedere fino al 40% a fondo perduto (nel limite di 1,8 milioni di euro complessivi di componente di aiuto).

Sono ammesse le spese – sostenute dalla data di presentazione della domanda e fino a 12 mesi dopo il perfezionamento del contratto – relative all’area espositiva, le spese logistiche, promozionali e le consulenze esterne.

Le domande possono essere presentate a SIMEST dal prossimo 3 giugno attraverso il portale dei finanziamenti.