Soresina, Cremona – MagicaMusica è finalmente pronta a tornare sul palco. Lo farà sabato 11 luglio alle ore 21 in Piazza Garibaldi a Soresina nell’ambito della manifestazione “Finalmente in Piazza”.

Il concerto, organizzato dalla Pro Loco e patrocinato dal Comune e da Ascom Soresina, è il primo evento dopo il lockdown, “un modo per trasmettere a tutti l’energia di questi fantastici musicisti”.

Lo racconta con entusiasmo il presidente della Pro Loco, Pierpaolo Bolzoni, che ammette: “Dopo questo difficile periodo siamo molto contenti di ospitare i ragazzi di MagicaMusica, alcuni dei quali, tra l’altro, giocano in casa.

Siamo certi che sapranno donare la giusta carica anche dopo un anno così complicato”. Si affideranno, come sempre, alle note e alla loro passione travolgente.

“Sarà una grande ripartenza per una stagione difficile, che, però, non ci ha privati del desiderio di tornare a sorridere”.

Sulla stessa linea d’onda anche l’assessore alle politiche sociali del Comune di Soresina, Laura Galbignani: “Si riparte con la volontà di fare qualcosa tutti insieme. Di vivere, finalmente uniti, una serata piena di gioia con MagicaMusica.

Molti dei musicisti sono soresinesi, amici della nostra comunità, sarà bello trascorrere una piacevole serata in loro compagnia. Ringrazio la Pro Loco per questa bella opportunità”.

C’è desiderio di riprendere. O, per meglio dire, di rincorrere la normalità.

“Siamo pronti ad accogliere quanti vorranno assistere a questo splendido evento e sarà per noi un modo per far rivivere le nostre attività commerciali”.

La voce giovane, provata ma piena di speranza, è quella di Eleonora Manini, referente di Ascom Soresina, l’associazione locale dei commercianti. “Questa serata sarà per tutti un bel banco di prova”.

Anche per i musicisti che non vedono l’ora di esibirsi. “Dopo i mesi di chiusura, il concerto a Soresina sarà la prima occasione per tornare a suonare insieme” ha detto

il maestro Piero Lombardi. “I ragazzi sono emozionati e terribilmente contenti di poter di nuovo regalare al pubblico le loro magiche canzoni.

Sarà una serata più speciale delle altre per tutti noi. Ci auguriamo che il pubblico torni ad acclamarci più numeroso di prima perché il calore dei nostri sostenitori è ciò che in questo periodo di lockdown ci è mancato di più”.