Piacenza. Sciamato per la pandemia il festival Jazz Fest che ogni anno portava grandi artisti al Milestone, ora rischiava di mettere all’angolo pure gli altri appuntamenti, ma finalmente si riparte!

Era un classico dell’estate. In grado di mettere d’accordo tutte le generazioni, andare fuori a cena il venerdì sera sapendo di poter ascoltare anche musica dal vivo. L’ideale per rilassarsi e far partire con lo spirito giusto il fine settimana. Per fortuna ora si può progettare una serata perfetta, di nuovo. Da pochissimo in tutta Italia la cultura in tutte le sue varianti ha potuto ritrovare la forma che più le è congeniale, ovvero a essere rappresentata dal vivo, in comunità, nei teatri e nei luoghi dello spettacolo dal vivo, dopo oltre tre mesi di chiusura.

L’Associazione culturale Piacenza Jazz Club ritorna alla formula dei live grazie alla sinergia con l’Osteria “Antica Romea”, locale sulla via Emilia Parmense che si trova a pochi passi dal Milestone Jazz Club e con cui da anni si è instaurata una felice collaborazione, con una serie di concerti sempre di venerdì fino alla fine del mese di luglio. Ogni concerto sarà abbinato a una cena con menù speciale che renderà ancora più intrigante l’esperienza.

A inaugurare questa “Estate in Jazz alla Romea”, sarà la cantante Georgia Ciavatta accompagnata da Gianni Azzali al sax e flauto e Giovanni Guerretti al pianoforte venerdì 26 giugno. Il tema culinario scelto per queste serate di musica e buona cucina sarà la Spagna, il menù infatti prevede piatti tipici spagnoli a cura della Taberna Movida, tra cui spicca una paella di pesce e carne fatta a regola d’arte. I soci del Piacenza Jazz Club potranno usufruire di uno sconto del 10%. Per essere sicuri di trovare posto è consigliata la prenotazione al numero 0523 623124.

A seguire il primo venerdì di luglio è in programma un concerto che vede Lara Ferrari, voce degli Sugarpie & The Candymen, insieme a uno dei suoi compagni di avventura, Renato Podestà alla chitarra e voce ed Enzo Frassi al contrabbasso.

I due venerdì successivi, 10 e 17 luglio, sarà invece la volta di Maria Luisa Matino accompagnata da Giovanni Guerretti al pianoforte e una volta da Gianni Satta alla tromba e flicorno e una volta da Gianni Azzali al sax e flauto.

A chiudere questo ciclo venerdì 24 luglio felice ritorno per Giuliano Ligabue, voce e chitarra , insieme a due delle colonne portanti del suo gruppo, Stefano Caniato al pianoforte e Michele Mazzoni al basso. Il 31 luglio sarà protagonista la voce di Debora Lombardo con Mario Zara al pianoforte.

I concerti avranno tutti inizio alle ore 21.00.