Tempo di lettura: 1 minuto

Il Bando Sport Missione in comune, promosso da Anci e Istituto Credito Sportivo, mette a disposizione 18 milioni di euro per il finanziamento di progetti di impiantistica sportiva. L’intervento è rivolto ai Comuni, ai Piccoli Comuni e alle Unioni di Comuni.

I progetti possono riguardare la costruzione, l’ampliamento, il miglioramento, la ristrutturazione degli impianti sportivi (anche scolastici), interventi di efficientamento energetico, compresa l’acquisizione delle aree e degli immobili destinati all’attività sportiva, nonché l’acquisto di attrezzature

Rientrano fra le opere ammesse: campetti da calcio, tennis, pallacanestro, palestre, piscine, ma anche ippodromi, bocciodromi, piste da pattinaggio.

E’ prevista la concessione di mutui a tasso zero fino a 2 milioni di euro (fino a 6 milioni di euro per i Comuni oltre i 100.000 abitanti non capoluogo e le Città Metropolitane) con una durata massima di 25 anni.

Le domande dovranno essere presentate tramite PEC all’Istituto Credito Sportivo a partire dal 5 luglio 2018 e non oltre il 5 dicembre 2018.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *