Finisce contro Treviso la bellissima avventura della Vanoli di Marco Malavasi alle Finali Nazionali Under 16 – Trofeo “Claudio Monti” di Vasto: i biancoblu cadono con il punteggio di 70-45 nello spareggio contro la Solid World 3D. Maggior intensità e fisicità sui quaranta minuti del match: questi gli ingredienti della partita dei trevigiani, che anche grazie alla difesa allungata a tutto campo si portano fino a al 20-9.

Il -11 non scoraggia i biancoblu, che rosicchiano lo svantaggio fino al -3 (29-26) prima dell’intervallo con Ariazzi (17 punti alla fine) e Bandera (16 punti), ma nella ripresa cedono il passo lentamente ma inesorabilmente. Cremona paga i troppi errori per carenza di lucidità, specie sotto canestro, e le palle perse (27) che favoriscono la transizione di Treviso (32 punti da recupero), spinta da Tesser e Cazzolato (fratello dell’ex Vanoli Nicolò) fino al +25 finale che non rende merito ai cremonesi. All’Under 16, a coach Malavasi e a tutto il suo staff va comunque un meritatissimo plauso per una stagione che rimarrà infatti nella storia del club.

SOLID WORLD 3D TREVISO 70 – VANOLI YOUNG 45

Solid World 3D Treviso: Manna 5, Tonello 4, Pedicone, Biscaro, Michelin 8, Fossa 1, Visentin 4, Tesser 16, Epifani 5, Cazzolato 15, Pisani 12. All. Zanco.

Vanoli Young: Spoldi, Feraboli, Quarantani, Bonazzoli 1, Garini 8, Baggi, Villa 3, Bandera 16, Avello, Ariazzi 17, Corsico, Piazza. All. Malavasi.

Arbitri: Grappasonno e Sconfienza.

Parziali: 20-11; 33-26; 54-36.