Tempo di lettura: < 1 minuto

Ammontano a 4 milioni di euro le risorse stanziate da Regione Lombardia e Sistema Camerale per sostenere l’avvio di nuove imprese.

Possono accedere al bando le piccole e medie imprese del commercio (inclusi i pubblici esercizi), terziario, manifatturiero e artigiani dei medesimi settori che aprono una nuova attività – sede legale e operativa – in Lombardia dopo il 26 luglio 2021.

Sono finanziabili i costi sostenuti già prima della presentazione della domanda e riferiti agli oneri notarili e alle consulenze, l’acquisto di beni strumentali (beni durevoli), macchinari, attrezzature, gli arredi, l’acquisto di software e hardware, i canoni di e spese di comunicazione.

Il bando prevede la concessione di un contributo a fondo perduto fino al 50% della spesa ritenuta ammissibile nel limite di 10.000 euro per impresa.

Le domande possono essere presentate dall’1 dicembre al 20 dicembre 2021.

L’assegnazione del contributo avviene con procedura “a sportello” a rendicontazione secondo l’ordine cronologico di invio telematico della richiesta e fino ad esaurimento delle risorse.